Mercoledì, 17 Luglio 2024
Cronaca Calci

Diritti: il Comune di Calci aderisce alla rete Ready

L'assessore Valentina Ricotta: "Calci conferma e rafforza la propria storica posizione a favore dei diritti di ciascuno e contro ogni forma di discriminazione"

La giunta comunale di Calci ha deliberato l'adesione del Comune di Calci a Ready, la Rete italiana delle Regioni, Province Autonome ed Enti Locali impegnati per prevenire, contrastare e superare le discriminazioni per orientamento sessuale e identità di genere, anche in chiave intersezionale con gli altri fattori di discriminazione (sesso, disabilità, origine etnica, orientamento religioso, età) riconosciuti dalla Costituzione, dal diritto comunitario e internazionale.

"La Ready - sottolinea la vicesindaca Valentina Ricotta - offre alle pubbliche amministrazioni locali uno spazio di condivisione e interscambio di buone prassi finalizzate alla tutela dei Diritti Umani delle persone LGBT e alla promozione di una cultura sociale del rispetto e della valorizzazione delle differenze. Calci, con questa adesione, conferma e rafforza la propria storica posizione a favore dei diritti di ciascuno e contro ogni forma di discriminazione, nel pieno rispetto dei principi costituzionali. A breve, sul sito istituzionale dell'Ente, sarà realizzata una pagina dedicata".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Diritti: il Comune di Calci aderisce alla rete Ready
PisaToday è in caricamento