Venerdì, 18 Giugno 2021
Cronaca

Pontedera, Lista Civica Indipendente: "Aziende partecipate: ma quale trasparenza?"

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PisaToday

Poco più di un mese fa, dalle colonne di un quotidiano locale, il Sindaco Millozzi, sorprendendo un po' tutti, annunciava che da ora in poi per entrare nei Cda delle aziende partecipate a Pontedera sarebbe bastato il curriculum. Dunque via ad un bel bando pubblico per entrare a fare parte, come consigliere o come sindaco revisore, dei CDA dell'azienda Farmacie di Pontedera (le ex farmacie comunali) e della Ecofor Service.

Vista la novità, molti giovani, così come svariati affermati manager (si parla di una quarantina di candidature) hanno presentato il proprio Curriculum, sperando che a questa manifestazione mediatica di trasparenza avrebbe fatto seguito qualcosa di pratico.

Anche perché, non lo dimentichiamo, si parla di un compenso di 8.500 euro più 163 euro per seduta di consiglio che, francamente, non sarebbe dispiaciuto a nessuno.

Invece, come spesso accade, alle prime, enfatiche, promesse di cambiamento, ha fatto seguito un clamoroso dietrofront.

Così i molti potenziali candidati, alcuni dei quali con curricula di tutto rispetto, come abbiamo appurato in collaborazione con i colleghi del Movimento 5 Stelle, oltre a non essere stati convocati né contattati dall'amministrazione comunale, hanno scoperto che, alla fine, la tanto sbandierata aria di novità ha portato a riconfermare nel Consiglio di Amministrazione quello stesso Fabio Minisci che tale incarico ricopriva anche in precedenza.

A questo punto, visto che di trasparenza si parlava, vorremmo che l'amministrazione comunale rendesse pubblici i nomi dei candidati, ed il Curriculum del prescelto, per dare un seguito alla operazione di rinnovamento che i nostri concittadini, molti dei quali disoccupati, auspicano da tempo.

Possibile che la Glasnost a Pontedera non sia ancora arrivata?

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pontedera, Lista Civica Indipendente: "Aziende partecipate: ma quale trasparenza?"

PisaToday è in caricamento