Martedì, 28 Settembre 2021
Cronaca

Concerto dei Rolling Stones: 3mila 'pisani' si sono mossi con il treno

In totale 10mila toscani hanno usato il treno per raggiungere Lucca. Dal termine dell’evento fino alle 2:00 di notte, sono state 13 le corse regionali straordinarie

Sono stati oltre 3mila (diecimila in tutta la Toscana), i fan dei Rolling Stones che da Pisa hanno raggiunto Lucca con i treni regionali di Trenitalia Toscana per il concerto del tour 'Stones – No Filter'.

Dal termine dell’evento fino alle 2:00 di notte, sono state 13 le corse regionali straordinarie (tre in più rispetto a quelle programmate) per il rientro degli spettatori: verso Firenze (4.200), Pisa (3.000), Viareggio (2.500) e la Garfagnana (500). Circa il 20% degli spettatori provenienti da fuori Lucca hanno scelto il treno per assistere all’evento.

Inoltre, due corse straordinarie sono state effettuate nel pomeriggio a supporto dell’offerta ordinaria per raggiungere Lucca da Viareggio e da Aulla Lunigiana. Per fronteggiare le esigenze di mobilità e sicurezza connesse ai flussi straordinari, dalle 14.00 di sabato i percorsi di ingresso e uscita dalla stazione di Lucca sono stati modificati. Durante la giornata di sabato fino alla partenza dell’ultimo treno, con un presenziamento straordinario, circa 50 addetti del Gruppo Ferrovie dello Stato Italiane hanno lavorato nella stazione di Lucca ed in quelle limitrofe, in collaborazione con la Protezione Civile ed il Comune di Lucca.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Concerto dei Rolling Stones: 3mila 'pisani' si sono mossi con il treno

PisaToday è in caricamento