Domenica, 19 Settembre 2021
Cronaca

Condanna dell'aggressione ad Alberto Tardini

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PisaToday

La sera del 14 aprile l'Avvocato Alberto Tardini, Presidente della Sezione ANPI di Pontedera e Vice Presidente del Comitato provinciale, partecipò come ospite ad una riunione del "Comitato locale Valdera" aderente al Coordinamento Democrazia Costituzionale.

Mentre stava esponendo la posizione del Comitato provinciale ANPI in merito alle iniziative da promuovere nell'approssimarsi del referendum d'autunno sulle modifiche alla Costituzione, fu ripetutamente interrotto e contestato con toni aggressivi e intimidatori.

Nei giorni successivi è comparso sul sito web "Pontedera 5 stelle" e su un quotidiano on line un attacco personale nel quale si formulano nei suoi confronti insinuazioni offensive e lesive della dignità personale.

Il Comitato provinciale ANPI, nell'esprimere solidarietà e vicinanza al proprio Vice Presidente, condanna un comportamento spregevole che denota mancanza di rispetto e intolleranza. Ritiene l'atteggiamento gravemente offensivo per la dignità dell'ANPI e dei suoi rappresentanti.

Esprime amarezza per il comportamento della Presidenza del Comitato locale Valdera che non ha saputo emarginare la manifestazione di intolleranza durante la riunione del 14 aprile.

Il comunicato redatto, tardivo e generico, che peraltro non fa riferimento alle offese verso Alberto Tardini, rende difficile qualsiasi rapporto fra l'ANPI e il Comitato.

Il Presidente del Comitato provinciale
Bruno Possenti

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Condanna dell'aggressione ad Alberto Tardini

PisaToday è in caricamento