Cronaca

Al volante con la patente sospesa, si spaccia per un altro

L'uomo, 46enne pisano già noto alle forze dell'ordine, ha esibito la fotocopia della patente di un ex collega di lavoro: la foto infatti non era ben visibile. E' stato denunciato per sostituzione di persona

Guida con la patente sospesa e si spaccia per un conoscente. La Polizia Municipale di Pisa ha denunciato D.B., un uomo di 46 anni, residente in città, con precedenti per spaccio di stupefacenti, poiché guidava l’automobile del padre pur avendo la patente di guida sospesa dal 2008, proprio a causa della sua attività illecita. La patente risulta ancora sospesa poiché, da visita di verifica, non sussistono ancora per il soggetto i requisiti psico-fisici necessari alla conduzione di un veicolo.


Una volta fermato dagli agenti però D.B. ha voluto strafare. E così ai vigili, che gli hanno chiesto la patente, ha dichiarato di averla dimenticata e ha mostrato loro una fotocopia della patente di guida di un ex collega di lavoro, affermando di essere lui stesso e approfittando dell’inevitabile annerimento della fotografia fotocopiata. Grazie ad una serie di controlli, però, la Polizia Municipale ha rintracciato il vero titolare, del tutto estraneo ai fatti e vittima di un tentativo di truffa. Il furbetto è stato denunciato all’Autorità Giudiziaria per false dichiarazioni, sostituzione di persona e truffa.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Al volante con la patente sospesa, si spaccia per un altro

PisaToday è in caricamento