Martedì, 22 Giugno 2021
Cronaca

Critiche alla Giunta, la replica di Confcommercio: "Bilancio positivo, i primi segnali ci sono"

L'associazione di categoria attacca Confesercenti che nei giorni scorsi si era lamentata dell'operato della Giunta Conti

Federica Grassini, presidente di Confcommercio Pisa

Altro che critiche, è un bilancio positivo quello che Confcommercio Provincia di Pisa esprime sull'operato della Giunta Conti e dell'assessorato di Paolo Pesciatini. La presidente di Confcommercio Provincia di Pisa Federica Grassini replica così “alle critiche espresse da coloro che per anni hanno mantenuto un imbarazzato silenzio rispetto ai disastri della Giunta precedente”.  Il riferimento è all'altra associazione di categoria, Confesercenti, che nei giorni scorsi aveva sottolineato come sul piatto ci fossero ancora questioni da risolvere.

"Intanto, grazie all'esperienza e alla conoscenza effettiva della materia da parte dell'assessore Pesciatini - spiega Grassini - riscontriamo una disponibilità al dialogo e all'ascolto delle istanze degli imprenditori della città che sotto il 'regime' di Filippeschi ce lo sognavamo. Parliamo lo stesso linguaggio e condividiamo l'obiettivo di riqualificare al massimo il commercio cittadino, proprio a partire da un sistema di opportunità e di regole che tutti sono chiamati a rispettare. Siamo fiduciosi”.

“Il percorso non sarà immediato, ma i primi segnali ci fanno ben sperare - continua la presidente di Confcommercio - penso alla sicurezza della zona stazione, sulla quale la Giunta e l'assessore Bonanno hanno deciso di dare un forte segnale. Segnale che ci è stato confermato anche per il campo nomadi di Ospedaletto. Penso al programma di investimenti per il decoro urbano, sul quale sta lavorando l'assessore Latrofa. Iniziative come il raddoppio del contributo per le luci di Natale a beneficio della città e le prime forme di agevolazione per la sosta erano impensabili fino a solo 12 mesi fa”.

“Coprire una buca non è di destra né di sinistra, per questo con coerenza e onestà intellettuale esprimiamo apprezzamento per i primi segnali di attenzione rivolti al litorale pisano - rafforza il presidente di ConfLitorale Confcommercio Fabrizio Fontani - vediamo che si cominciano ad asfaltare le strade di Marina di Pisa, sistemare aiuole e piantare fiori, abbattere le baracche fatiscenti sul Lungomare. La stagione si apre con la speranza di assistere ad un rilancio del nostro litorale”.

Respinge al mittente le critiche all'assessore Pesciatini anche Franco Palermo, presidente della Fiva ConfcommercioPisa: “Critiche che non condivide neppure il presidente dell'Anva Luppicchini, visto che in maniera congiunta, lo scorso 15 aprile, abbiamo inviato una lettera di ringraziamento proprio all'assessore Pesciatini, che ha confermato una leale collaborazione per il miglior funzionamento dei mercati settimanali e per la realizzazione di eventi ed iniziative a carattere straordinario”.

“L'accordo di piazza delle Vettovaglie è aperto a tutti gli imprenditori ed è una grande cosa - conclude il direttore Federico Pieragnoli - e se alcune decisioni sono state rallentate, è proprio a causa dell'ostruzionismo dell'associazione del presidente Rutinelli. Il quale, le uniche battaglie che ha potuto fare per la difesa del commercio in città, le ha fatte dietro la bandiera di Confcommercio”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Critiche alla Giunta, la replica di Confcommercio: "Bilancio positivo, i primi segnali ci sono"

PisaToday è in caricamento