Cronaca

Confcommercio saluta il Questore Bonaccorso: "Collaborazione e disponibilità: grazie per il suo impegno a Pisa"

I vertici dell'associazione ringraziano il rappresentante della Polizia per il lavoro svolto in Provincia e nel capoluogo

"Ringraziamo il questore Gaetano Bonaccorso per la straordinaria disponibilità dimostrata nei suoi tre anni di servizio a Pisa. Le imprese che rappresentiamo ci chiedono di intervenire presso le forze dell'ordine per rappresentare le situazioni più critiche e che minano la sicurezza e da questo punto di vista la collaborazione e la sintonia con il capo della polizia non sono mai venute meno, ben consapevoli che nessuno ha la bacchetta magica, tantomeno per risolvere problemi complessi che da anni attanagliano la nostra città". Il presidente e il direttore di Confcommercio Pisa, Stefano Maestri Accesi e Federico Pieragnoli, rivolgono il proprio saluto al questore Bonaccorso, augurandogli "le migliori soddisfazioni per il proseguimento della sua carriera".

"Malamovida, sicurezza, abusivismo sono alcuni dei temi affrontati con più frequenza, attraverso un confronto sempre aperto. Bonaccorso ha dimostrato concretamente la sua disponibilità partecipando alle nostre iniziative organizzate in favore della legalità e sicurezza, come SicurezzaVera e Progetto Movida", insiste l'associazione. "Proprio in virtù di questo spirito di collaborazione - ricordano Maestri Accesi e Pieragnoli - abbiamo ideato l'innovativo appuntamento 'Filo diretto con il Questore' con tre distinti incontri nell'area turistica di Piazza Duomo e zone limitrofe, nel centro storico di Pisa e sul Litorale. Tutte occasioni che hanno visto una nutrita partecipazione di commercianti e imprenditori. Non è scontato vedere il capo della polizia mettersi a completa disposizione delle imprese in un confronto pubblico, ma questo è l'atteggiamento di massima collaborazione che apprezziamo e che auspichiamo contraddistingua anche il prossimo questore di Pisa, tanto più in un contesto dove c'è un'enorme necessità di sicurezza, come confermano i recenti episodi di cronaca che vedono negozi, attività e pubblici esercizi bersagliati da furti e danneggiamenti, o le frequenti risse e violenze in zona stazione".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Confcommercio saluta il Questore Bonaccorso: "Collaborazione e disponibilità: grazie per il suo impegno a Pisa"
PisaToday è in caricamento