rotate-mobile
Cronaca Calci

Calci: consegnate due borse di studio in memoria di Fabrizio Casini e Luigi Cunsolo

Due giovani studentesse di flauto traverso hanno ricevuto un contributo da 500 euro

Un collante per il paese, la memoria e le future generazioni. E’ la musica che, ancora una volta, unisce suoni e persone o, per dirla meglio, un’intera comunità. Consegnate mercoledì sera, 19 gennaio, nella sala consiliare del Comune di Calci due borse di studio a due giovani studentesse di flauto traverso che, grazie a un’iniziativa lanciata dalla Filarmonica Giuseppe Verdi di Calci e sostenuta dal Comune della Valgraziosa, hanno ricevuto un contributo di 500 euro. Le due borse di studio, oltre a incoraggiare e sostenere le ragazze Giorgia Merla e Francesca Rugani di 17 anni, hanno un grande valore affettivo perché portano il nome dei due maestri di musica prematuramente scomparsi nel 2021, che hanno dato un grande contributo alla vita musicale e culturale di Calci.

Fabrizio Casini ex direttore della Corale Santa Cecilia di Calci e Gigi Cunsolo maestro di chitarra, entrambi collaboratori della Premiata Filarmonica 'Giuseppe Verdi' di Calci, presieduta da Mario Pellegrini, hanno lasciato un segno indelebile nella comunità calcesana, tanto che proprio il Consiglio direttivo della Filarmonica è stato promotore dell’idea, subito condivisa e sostenuta anche dall’amministrazione comunale, di realizzare due borse di studio del valore di 500 euro da consegnare alle allieve e agli allievi più meritevoli, in ricordo dei maestri. Mercoledì, quindi, in un clima di grande emozione, si è svolta la cerimonia di consegna di questi riconoscimenti nella sala consiliare comunale, dove hanno partecipato, oltre alla vicesindaco Valentina Ricotta e all’assessore alla Cultura Anna Lupetti, anche i familiari dei due maestri, il presidente della Filarmonica Mario Pellegrini e Simone Soldani, segretario della Filarmonica.

"La Filarmonica, da secoli impegnata nella diffusione della cultura musicale e nella formazione di giovani musicisti, ha sentito come dovere imprescindibile quello di ricordare due figure di spicco della socialità artistica calcesana che ci hanno lasciato prematuramente nel 2021. Il dedicare due borse di studio per giovani studenti che frequentano istituzioni musicali è sicuramente un’azione nel solco tracciato da Gigi e da Fabrizio e quindi il consiglio direttivo si propone di rendere permanente questa iniziativa, col necessario supporto dell'amministrazione comunale e delle altre istituzioni musicali che operano sul territorio, oltre che dei familiari dei due maestri è il commento della Filarmonica Giuseppe Verdi.


A concludere, a nome dell’amministrazione comunale, è la vicesindaco Valentina Ricotta: "Come amministrazione, a nome anche della nostra comunità, siamo riconoscenti del prezioso servizio svolto dai maestri Fabrizio e Gigi, nonché del legame di stima e di affetto che si è creato negli anni. Ci prendiamo l’impegno, fin tanto che avremo l’onere e l’onore di governare questo Comune, di sostenere questo progetto concreto, per dare continuità all’esempio tracciato".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calci: consegnate due borse di studio in memoria di Fabrizio Casini e Luigi Cunsolo

PisaToday è in caricamento