Consiglio Comunale: via libera all'istituzione del Garante degli animali

L'assemblea ha votato all'unanimità la modifica dello Statuto. Per l'effettiva entrata in funzione di questa figura servirà approvare anche un apposito regolamento

Nella seduta di ieri, 28 gennaio, il Consiglio Comunale di Pisa, ha dato il via libera, all'unanimità, all'istituzione del Garante dei diritti degli animali. Dopo questo sì ora sarà necessario attendere, per l’effettiva operatività di questa nuova figura istituzionale, la stesura di un apposito regolamento (che gli uffici hanno già comunque predisposto) dove saranno disciplinate, tra l’altro, le norme per la sua elezione, per il suo il funzionamento e, infine, i profili procedurali relativi alla sua attività. Questa nuova figura di garante, affiancherà altre due figure di garante già previste dallo Statuto comunale e cioè il Garante per i diritti della persona disabile e il Garante per i diritti delle persone private della libertà personale. 

Il canile di Pisa 

Il canile sanitario municipale comprensoriale attualmente opera per i comuni di Pisa, Fauglia, Orciano Pisano,Vecchiano e Vicopisano. La gestione e la manutenzione ordinaria è affidata alla Cooperativa di servizi Ponteverde Onlus. La vigilanza sanitaria è stata affidata all'U.F. Sanità Pubblica Veterinaria - Zona Pisana dell'Azienda Usl Toscana nord ovest con sede presso il Dipartimento di Prevenzione.

Il coordinamento della gestione è della Direzione Ambiente del Comune di Pisa in qualità di Comune capofila. Il canile opera come canile sanitario municipale secondo la normativa vigente, per le attività di cattura e di primo soccorso per gli animali d'affezione vaganti nel territorio dei comuni di riferimento e per il recupero e lo smaltimento delle carcasse di animali d'affezione rinvenute nei territori dei comuni di riferimento. Il canile sanitario comprensoriale si trova in via Granuccio a Ospedaletto (zona termovalorizzatore). 

I servizi che vi si svolgono sono articolati nell'intero anno solare, inclusi i festivi. Nelle ore di chiusura della struttura è attivo un Servizio di pronta disponibilità/reperibilità per interventi di emergenza con copertura di 24 ore su 24. Le adozioni e le sterilizzazioni delle gatte appartenenti alle colonie feline censite e riconosciute, sono gratuite, previa autorizzazione comunale. Per informazioni ed adozioni, Canile Soffio di Vento, Via di Granuccio, tel 346 949 1412, e-mail canilesanitariopisa@libero.it

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Giani annuncia: "Dal 4 dicembre Toscana zona arancione"

  • Coronavirus, il governatore Giani: "Nei prossimi giorni chiederemo di tornare in zona arancione"

  • Più spostamenti in un comune diverso: ordinanza regionale in vista della zona arancione

  • Commercio in lutto: se ne va Gisberto Moisè, storico pizzaiolo pisano

  • Toscana zona rossa, scende l'indice Rt: "Zona gialla prima di Natale"

  • Coronavirus in Toscana: quasi 1.200 nuovi positivi, 236 a Pisa

Torna su
PisaToday è in caricamento