Cronaca

Rinnovato il Consiglio notarile di Pisa nell'assemblea annuale

Nel 2020 si è registrato un calo del valore delle transazioni del 10%

Si è celebrata lo scorso 26 febbraio l'assemblea annuale dei notai del Distretto notarile di Pisa, corrispondente al territorio della provincia di Pisa, con 43 posti in tabella. E' stato rinnovato il Consiglio notarile distrettuale (C.N.D.), che ha poi proceduto alla nomina del Presidente, del Segretario e del Tesoriere. Il notaio Claudio Calderoni (con studio in Pisa, nella zona di Piazza Guerrazzi) è stato confermato quale presidente; il notaio Francesca Acciaioli (con studio a Pisa, Corte Sa nac) è il Segretario del Consiglio, mentre il notaio Sabrina Casarosa (con studio a San Donato di San Miniato) è stata confermata quale Consigliere e nominata Tesoriere. 

L'Assemblea ha proceduto inoltre alla elezione di altri due componenti del Consiglio dell'Ordine (Consiglio notarile) e sono stati eletti i notai Roberto Romoli (con studio a Ghezzano/San Giuliano Terme) e Barbara Bartolini (con studio in Pisa a Porta a Lucca). Gli altri due componenti del Consiglio sono il notaio Salvatore Catania di Pisa e il notaio Glen Polesello di Volterra. 

Nel Consiglio notarile vi sono tre consiglieri donna e tre uomini, oltre al presidente; il C.N.D. di Pisa fa sapere di essere "molto attento alle tematiche 'al femminile' ed alla sensibilizzazione culturale circa le problematiche della parità di genere". II Consiglio notarile, in persona del presidente Claudio Calderoni, aggiunge che "i notai sono a disposizione dei cittadini, anche durante la pandemia e che gli studi del notai sono sempre stati aperti e restano a disposizione anche se la Toscana ricadesse in zona rossa". Attivo anche il colloquio con le istituzioni e le iniziative a favore del cittadino: lo sportello di consulenza gratuita - avviato a San Miniato ed a breve anche a Pontedera - dovrebbe ricevere al più presto un'apertura anche a Pisa, presso il Comune.

Il Consiglio comunica infine che la somma dei repertori dei notai della provincia, che fotografa l'entità delle transazioni avvenute a mezzo dei notai di Pisa,è scesa nel 2020 di circa il 10 per cento
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rinnovato il Consiglio notarile di Pisa nell'assemblea annuale

PisaToday è in caricamento