Cronaca

Consorzio 4 Basso Valdarno: in arrivo 250mila avvisi di pagamento per il 2020

L'ente ha attivato vari canali di comunicazione per supportare gli utenti

Il Consorzio di Bonifica 4 Basso Valdarno rafforza la comunicazione per dare ai cittadini la possibilità di mettersi in contatto con l’ente con più facilità, in particolare nei prossimi giorni. Sono infatti in consegna i quasi 250mila avvisi di pagamento del ruolo consortile per l’anno 2020, emessi dal Consorzio per procedere alla riscossione del tributo a copertura delle spese di bilancio approvate dall’Assemblea consortile. Li riceve ogni consorziato proprietario di immobili nel territorio del Basso Valdarno e l’importo è commisurato al 'beneficio' che l’immobile riceve dall’attività del Consorzio. Con il pagamento si contribuisce alle spese sostenute dal Consorzio per la manutenzione delle opere idrauliche e dei corsi d’acqua nel 2020. Contestualmente, per i soli casi in cui è stato riscontrato il mancato pagamento, arriveranno anche i solleciti per il tributo relativo all’anno 2019.

"A causa della particolare situazione legata al riacuirsi dell’emergenza sanitaria non è consentito il ricevimento al pubblico nelle nostre sedi di Pisa, Ponte Buggianese e Ponte a Egola - spiegano dal Consorzio Basso Valdarno - per ovviare al disagio abbiamo messo a disposizione più forme d’interazione, in modo da offrire ai cittadini più canali attraverso i quali contattarci in caso di necessità. Oltre al classico contatto telefonico e ai numeri verdi sarà inoltre fruibile un nuovo servizio di prenotazione di appuntamento telefonico con cui l'utente sceglie il giorno e l'orario in cui essere richiamato".

E' infatti in fase di attivazione il servizio 'Il Consorzio ti richiama' accessibile dalla pagina internet dedicata. In pratica, è sufficiente scegliere un giorno e una fascia oraria e si verrà contattati direttamente da un operatore del Consorzio. "In caso di contatto telefonico - aggiungono dal Consorzio - per agevolare il lavoro degli operatori, si chiede cortesemente ai consorziati di dotarsi preventivamente dell’Avviso di pagamento per il quale si chiedono i chiarimenti o annotarsi il numero dell’Avviso".

Oltre al servizio 'Il Consorzio ti richiama' è possibile comunque contattare il Consorzio Basso Valdarno ai numeri verdi 800308229, 800391760, 800645303 e ai numeri fissi 050.505411 (sede di Pisa), 0572.93221 (sede di Ponte Buggianese) e 0571.43448 (sede di Ponte a Egola). In alternativa è possibile accedere al Portale del consorziato oppure scrivere una e-mail a catasto@c4bassovaldarno.it o segreteria@c4bassovaldarno.it o ancora via PEC a segreteria@pec.c4bassovaldarno.it. Infine è possibile comunicare con il Consorzio anche per corrispondenza, scrivendo all’indirizzo: via San Martino, 60 – 56125, Pisa. Maggiori informazioni sulle attività del Consorzio e sul tributo consortile sono reperibili sul sito dell’ente.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Consorzio 4 Basso Valdarno: in arrivo 250mila avvisi di pagamento per il 2020

PisaToday è in caricamento