rotate-mobile
Cronaca Santa Croce sull'Arno

A Santa Croce sull'Arno un consultorio per le donne ucraine

Sarà attivo il primo e terzo giovedì del mese per offrire supporto alle donne in gravidanza o a quelle che hanno partorito da poco

Sarà attivo anche a Santa Croce sull'Arno uno dei consultori dell'Asl Toscana Centro dedicati alle donne ucraine in gravidanza o che hanno partorito da poco. Attivi già a Firenze presso il presidio Palagi e a Prato presso il Centro Salute Donna, altri ambulatori apriranno infatti entro il 1° di aprile anche a Pistoia, a Montecatini, a Empoli e appunto anche a Santa Croce sull’Arno. Entro pochi giorni quindi future mamme, neomamme e tutte le donne in fuga dall’Ucraina e giunte sul territorio di competenza della Asl Toscana centro, troveranno ambulatori e servizi per la salute femminile a loro dedicati.
In ogni sede è presente insieme a un medico ginecologo e a una ostetrica, anche un mediatore linguistico. Tutti gli ambulatori sono ad accesso diretto.
“Dopo l’apertura su Firenze, avevamo annunciato che l’impegno per allargare la rete aziendale sarebbe stato massimo - dichiara Valeria Dubini, responsabile dei Consultori aziendali della Asl Toscana centro e referente Codice Rosa - con soddisfazione possiamo dire che i consultori per le donne ucraine a giorni saranno attivi su tutti i territori. E’ il contributo della nostra Azienda a questa situazione così complessa”.
A Santa Croce sull'Arno il servizio sarà ubicato presso la sede consultoriale, via Mainardi 2, il primo e terzo giovedì del mese dalle 8.30 alle 9.30.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Santa Croce sull'Arno un consultorio per le donne ucraine

PisaToday è in caricamento