rotate-mobile
Cronaca

Al via la prima edizione del contest 'I Fiori di Pisa': terrazzi e vetrine si vestono a festa

Gli allestimenti fioriti saranno votati da un'apposita giuria. L'iniziativa nell'ambito della promozione turistica e dell'accoglienza

Il Comune di Pisa ha indetto la prima edizione del concorso 'I Fiori di Pisa'. Il contest è aperto gratuitamente a tutti coloro (residenti, non residenti proprietari di immobili nel comune di Pisa, operatori commerciali  e associazioni) che dispongono di un balcone, davanzale, terrazzo, vetrina fronte strada di qualsiasi genere e dimensione, e che si impegnano, a proprie spese, ad arredarli con piante e fiori.

"Il concorso - dichiara l’assessore al Turismo, Paolo Pesciatini - rientra in una più ampia strategia di sviluppo turistico messa in atto dall’amministrazione comunale, basata sull’autenticità e sulla capacità distintiva dell’offerta del nostro territorio. In questa ottica l’accoglienza rappresenta l’elemento fondamentale e caratteristico dell’offerta turistica di Pisa. Il contest intende quindi valorizzare, tramite i fiori, il legame affettivo che gli abitanti hanno per la propria città e premiare gli interventi che più contribuiscono a diffondere l'immagine di una comunità ospitale. L’iniziativa vuole inoltre promuovere la cultura della valorizzazione del verde e del patrimonio ambientale esistente".

Sono previste due categorie in gara: balconi, davanzali, terrazzi fioriti; vetrine fiorite. Per ogni categoria saranno premiati i primi due classificati: al primo classificato andrà un soggiorno per due persone per due notti e una pianta ornamentale; al secondo classificato una pianta ornamentale e una pergamena. Le iscrizioni al concorso potranno essere effettuate tramite apposita domanda scaricabile dal sito https://www.comune.pisa.it/it/bando/concorso-i-fiori-di-pisa-1deg-edizione-2022. Sono esclusi dalla partecipazione coloro che esercitano in proprio l’attività di fiorista e/o vivaista.

Ogni concorrente è tenuto a scegliere una sola delle categorie previste, a fotografare il proprio allestimento e far pervenire le fotografie (non più di 5 per allestimento), unitamente alla domanda di partecipazione debitamente compilata, indicando il nominativo del partecipante, la precisa localizzazione dell’allestimento e l’oggetto (balcone, terrazzo, finestra, ecc…) tramite posta elettronica (anche attraverso Wetransfer) all’indirizzo turismo@comune.pisa.it, con oggetto 'Concorso i Fiori di Pisa' entro e non oltre il giorno 31 maggio 2022 alle ore 12.00. Le fotografie dovranno comprendere sia il dettaglio dello spazio allestito con i fiori, sia una foto dell’allestimento nel contesto urbano circostante.

I partecipanti potranno utilizzare qualsiasi tipo di pianta ornamentale verde e/o fiorita, annuale o perenne, erbacea o arbustiva, ma non artificiale (carta, plastica o altro materiale). Gli allestimenti floreali saranno valutati da una giuria di 5 componenti costituita dal sindaco o da un suo rappresentante, e da altri 4 soggetti che verranno individuati sulla base delle specifiche competenze in materia. Le fotografie degli allestimenti saranno inoltre sottoposte al giudizio degli utenti dei canali social del turismo del Comune di Pisa. Le prime 25 fotografie classificate saranno esposte nell’atrio di Palazzo Gambacorti.
I concorrenti dovranno inoltre mantenere l’esposizione nel periodo compreso tra il 01/06/2022 e il 20/06/2022. In questo periodo uno o più membri della Commissione potranno effettuare, dalla strada, visite agli allestimenti per definire il punteggio per la classifica finale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Al via la prima edizione del contest 'I Fiori di Pisa': terrazzi e vetrine si vestono a festa

PisaToday è in caricamento