Contributo affitto per il 2020: approvata la graduatoria definitiva

Gli ammessi con riserva dovranno integrare la domanda

È stata approvata la graduatoria definitiva del bando per l’assegnazione del contributo a integrazione dei canoni di locazione per il 2020. È consultabile sul sito del Comune di Pisa (Area “Albo Pretorio” e Area Tematica “Casa”).
Quest’anno, a fronte di 682 richieste, gli ammessi in fascia A sono 429, quelli in fascia B sono 125e gli esclusi sono 128. Sono stati pubblicati l’elenco degli “ammessi” (comprese eventuali ammissioni con riserva) e l’elenco degli “esclusi”. Gli ammessi con riserva dovranno integrare l’opposizione presentata con la documentazione mancante, inderogabilmente entro il termine tassativo per la presentazione delle ricevute a pena di esclusione dal beneficio.
A pena di decadenza dal contributo, tutti gli ammessi debbono consegnare le copie delle ricevute e/o dei bonifici bancari relativi ai pagamenti dei canoni mensili anno 2020 dal 1 dicembre 2020 al 31 gennaio 2021, in uno dei seguenti modi: consegna a mano presso l’Ufficio URP del Comune di Pisa, con sede in Lungarno G. Galilei n. 43, ingresso da piazza XX Settembre solo ed esclusivamente previo appuntamento al 050 910320; inviando ricevute e/o bonifici all’apposita casella di posta elettronica contributoaffitto2020@comune.pisa.it; oppure tramite PEC all’indirizzo comune.pisa@postacert.toscana.it.


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus in Toscana: quasi 1900 nuovi casi e 44 decessi

  • Toscana zona rossa, la denuncia di Confesercenti: "Concorrenza sleale della grande distribuzione"

  • Coronavirus in Toscana: 2.200 casi, 48 decessi

  • Coronavirus in Toscana, calano i nuovi positivi: sono 1972

  • Coronavirus in Toscana, oltre 1900 i nuovi contagi: calano i ricoveri

  • In isolamento Covid da oltre un mese: limbo regolamentare per il 'positivo a lungo termine'

Torna su
PisaToday è in caricamento