rotate-mobile
Mercoledì, 10 Agosto 2022
Cronaca

Tutela ambientale: in arrivo contributi per le associazioni che svolgono attività estive

Il bando è stato pubblicato sul sito del Comune. C'è tempo fino al prossimo 4 luglio per fare domanda. I dettagli e i requisiti

Pubblicato sul sito internet del Comune di Pisa il bando per la concessione di contributi ordinari alle associazioni che, nel 2022, svolgeranno attività estive in ambito di tutela ambientale, da realizzare prevalentemente presso il Punto Blu di Calambrone: ogni vincitore otterrà lo spazio gratuitamente e avrà il vantaggio di godere di un’ampia visibilità durante lo svolgimento delle attività connesse al bando. Sulla misura l’amministrazione ha messo a disposizione 7mila euro, erogabili alle associazioni in modo proporzionale sulla base della graduatoria.

Possono usufruire dei contributi le organizzazioni di volontariato, le associazioni di promozione sociale, gli enti filantropici, le imprese sociali, incluse le cooperative sociali, le reti associative, le società di mutuo soccorso, le associazioni, riconosciute o non riconosciute, le fondazioni e gli altri enti di carattere privato diversi dalle società costituiti per il perseguimento, senza scopo di lucro, di finalità civiche, solidaristiche e di utilità sociale mediante lo svolgimento, in via esclusiva o principale, di una o più attività di interesse generale in forma di azione volontaria o di erogazione gratuita di denaro, beni o servizi, o di mutualità o di produzione o scambio di beni o servizi, aventi:

- sede nel Comune di Pisa o che svolgano (tramite sezioni locali) la loro attività nel territorio comunale;

- uno statuto che contenga in modo chiaro e inequivocabile almeno uno tra i seguenti obiettivi: la salvaguardia, la protezione e la tutela della natura, degli animali e del patrimonio ambientale in generale; la conservazione della biodiversità delle specie e degli ecosistemi, l’utilizzo accorto e razionale delle risorse naturali, la valorizzazione del patrimonio culturale e del paesaggio; la ricerca scientifica in campo ambientale e la diffusione delle buone pratiche per l’educazione e la sostenibilità ambientale.

Per partecipare c’è tempo fino alle ore 10 di lunedì 4 luglio, pena esclusione dalla procedura. Le richieste pervenute saranno valutate da un’apposita commissione.
Il bando, con i relativi allegati, e il modulo di domanda sono consultabili al seguente link: https://www.comune.pisa.it/it/bando/bando-la-concessione-di-contributi-ordinari-attivita-estive-anno-2022-ambiti-di-interesse-di.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tutela ambientale: in arrivo contributi per le associazioni che svolgono attività estive

PisaToday è in caricamento