Crisi, la Regione in aiuto alle famiglie in difficoltà: ecco come richiedere i contributi

I contributi sono destinati a famiglie numerose, ai nuovi nati e alle famiglie con persone disabili. E' possibile fare domanda per il 2014 fino al 31 gennaio 2015. Oltre 250 le domande già accolte

Arriva un aiuto concreto per combattere la crisi. Le famiglie in difficoltà infatti possono richiedere i contributi della Regione Toscana secondo la legge 45. In particolare: 700 euro per ogni nuovo nato nel 2014, 175 euro a figlio per le famiglie numerose (con almeno 4 figli), e 700 euro per ogni persona disabile all’interno della famiglia. I requisiti: Isee inferiore a 24.000 euro ed essere residente in Toscana almeno dal 1° gennaio 2013.

Per fare domanda, i cittadini di Pisa, Calci, Vicopisano e Fauglia si devono recare allo sportello della Società della Salute in via Saragat 24. Orari: martedì dalle 14.30 alle 16.00 e giovedì dalle 9.00 alle 11.00. Oppure telefonare allo 050/954015 lunedì e mercoledì dalle 12.00 alle 13.00. I residenti degli altri Comuni dell’area pisana (Crespina-Lorenzana, Cascina, San Giuliano Terme, Vecchiano) devono rivolgersi presso gli sportelli dedicati dei loro Comuni di residenza.

Dall’11 giugno ad oggi sono già state accolte oltre 250 domande (206 per il comune di Pisa, 24 Calci, 15 Vicopisano, 13 Fauglia). La Società della Salute ha inviato tutta la documentazione alla Regione, cui ora spetta liquidare il contributo alle famiglie. Si ricorda comunque che per l’anno 2014 è possibile fare domanda fino al 31 gennaio 2015.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Uno strumento che, aggiungendosi ai servizi e ai contributi già attivi grazie alla Società della Salute - spiegano Sandra Capuzzi e Giuseppe Cecchi, presidente e direttore SdS - fornisce un aiuto ulteriore alle fasce sociali più deboli, quelle più indifese di fronte alla crisi".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, l'emergenza ferma il Giugno Pisano: saltano Luminara, Gioco del Ponte e Palio

  • Coronavirus, 305 nuovi casi in Toscana: salgono a 4.122 i contagi dall’inizio

  • Coronavirus: primi esiti positivi in pazienti trattati con farmaco 'anti-terapie intensive'

  • Coronavirus: al via i tamponi in auto, come i 'pit stop'

  • Coronavirus: 290 nuovi casi positivi in Toscana

  • Coronavirus: 252 nuovi casi positivi in Toscana

Torna su
PisaToday è in caricamento