Domenica, 13 Giugno 2021
Cronaca

Contributi per l'affitto 2017 per 872 famiglie di Pisa: ricevute entro il 31 gennaio 2018

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PisaToday

L’Ufficio Casa del Comune di Pisa sollecita coloro che ancora non hanno consegnato la copia delle ricevute di affitto a farlo nei prossimi giorni, data la prossimità della scadenza (31 gennaio), anche per non dover fare lunghe code.

Finora si sono presentati circa metà dei beneficiari: chi ha presentato la domanda per ottenere contributi ad integrazione dei canoni di locazione in occasione del bando comunale pubblicato nell’anno 2017 ed è stato ammesso al contributo, deve consegnare entro il 31 gennaio 2018 copia di tutte le ricevute di affitto in suo possesso relative all'anno 2017.

Gli ammessi con riserva dovranno, inoltre, a pena di decadenza dal beneficio congiuntamente presentare l’attestazione/certificazione di non proprietà su beni immobili.

Tali ricevute dovranno contenere in modo inequivocabile i seguenti dati: nome e cognome di chi effettua e riceve il pagamento, importo, periodo di riferimento, ubicazione dell'immobile, firma leggibile del ricevente, natura del pagamento. Sono ammessi come ricevute anche i bonifici bancari e postali purché timbrati e vistati dalla Banca o dalla Posta e gli stessi indichino  il codice riferimento operazione (CRO). In questo caso non è richiesta l'applicazione della marca da bollo di € 2,00.

Le ricevute potranno essere:

  • consegnate all’Ufficio casa in Via E. Fermi 4 durante l’orario di ricevimento al pubblico: lunedì, mercoledì e venerdì dalle ore 10.00 alle ore 12.30; martedì dalle ore 15.30 alle ore 17.00;
  • oppure essere inviate per posta a mezzo raccomandata A/R al Comune di Pisa - Ufficio casa - via E. Fermi 4, 71 c.a.p. 56126 - Pisa, specificando il nominativo in graduatoria e per oggetto "Bando Contributo affitti 2017 - consegna ricevute";
  • oppure essere trasmesse tramite posta elettronica certificata all’indirizzo: comune.pisa@postacert.toscana.it

Nel caso in cui non sia presentata alcuna ricevuta di pagamento dei canoni nel termine tassativo indicato non sarà erogato alcun contributo.

I beneficiari del contributo sono 872; di questi, 49 sono stati riammessi con riserva (devono presentare, contestualmente alle ricevute, la certificazione di assenza di proprietà)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Contributi per l'affitto 2017 per 872 famiglie di Pisa: ricevute entro il 31 gennaio 2018

PisaToday è in caricamento