menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

San Giuliano Terme, arriva il contributo regionale per la pista cicplopedonale sulla Sp2 Vicarese

La Regione Toscana ha dato il via libera per l'erogazione di 75mila euro che completano la somma di 400mila euro necessaria per la realizzazione dell'opera

Prosegue il percorso per la realizzazione della pista ciclopedonale sulla Sp2 Vicarese, nel tratto abitato della frazione di Ghezzano. Dopo l'inizio ufficiale dello scorso settembre, dove in una delibera di Giunta si certificava lo stanziamento congiunto di Comune di San Giuliano Terme e Provincia di Pisa, rispettivamente 50mila e 275mila euro, è arrivato il via libera da parte della Regione Toscana, i cui 75mila euro mancanti completeranno la cifra necessaria alla realizzazione dell'opera: 400 mila euro.

Sarà messo a punto, previa riqualificazione del tratto, un percorso ciclopedonale sul lato sinistro della Sp2 (direzione Pisa) lungo 1.160 metri compreso tra la piazzetta dopo l'incrocio con via Selmi e la zona antistante i parcheggi della Lidl, prima dell'incrocio con via dei Condotti. La riqualificazione del tratto prevede l'abbattimento dei 19 alberi di pini presenti, la creazione di aiuole e ovviamente la successiva ripiantumazione di alberature idonee alla zona e alla strada, quindi in grado di non danneggiare l'asfalto e che risultino meno fragili dei pini. Saranno sistemati anche quei tratti in corrispondenza delle fermate dei bus e delle recinzioni di confine, provvedendo anche a una ricollocazione delle campane per la raccolta del vetro e dei vestiti da riutilizzare. Nel progetto ci sarà anche una verifica per la manutenzione straordinaria dello smaltimento delle acque superficiali con un'integrazione dei sistemi già presenti.

L'assessore ai Lavori pubblici del Comune di San Giuliano Terme Francesco Corucci commenta: "La zona è molto trafficata e dare l'opportunità ai cittadini di Ghezzano (e oltre) di attraversare la frazione e ricollegarsi al percorso ciclopedonale lungo via dei Condotti consentirà di dare respiro alla mobilità dolce, che potrà essere scelta consapevolmente e in sicurezza. E' senza dubbio un intervento storico, per il quale ringraziamo Provincia e Regione".

Massimiliano Angori, presidente della Provincia di Pisa, aggiunge: "La Provincia di Pisa prosegue nell'opera costante di manutenzione ordinaria e straordinaria della viabilità provinciale, con interventi diffusi su tutto il territorio di propria competenza. In questo caso, partecipiamo con un cospicuo investimento alla realizzazione di un percorso ciclopedonale, a beneficio di una mobilità pienamente sostenibile anche dal punto di vista ambientale, elemento che rappresenterà un valore aggiunto per i cittadini e per tutti coloro che potranno usufruire del nuovo tracciato".

Sergio Di Maio, sindaco di San Giuliano Terme e consigliere provinciale con delega alla viabilità: "La sicurezza stradale e personale qui si tengono insieme alla qualità della vita - conclude Sergio Di Maio, sindaco termale e consigliere provinciale con delega alla Viabilità - non solo ci sarà un percorso ben definito e sicuro per ciclisti e pedoni, ma un vero e proprio miglioramento di tutto il tratto corrispondente alle numerose abitazioni della strada. Un valore aggiunto sarà dato dalla realizzazione delle rotatorie all'incrocio tra la Sp2 Vicarese e via dei Condotti, davanti alla Lidl (il progetto è già stato approvato e siamo in attesa del parere della Soprintendenza prima di procedere con la gara), e da quella ad Asciano, tra via dei Condotti e via delle Sorgenti (la progettazione è già stata avviata), sempre in collaborazione con la Provincia".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Alimentazione

Banana bread, la ricetta facile e veloce

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PisaToday è in caricamento