Venditori abusivi in Piazza dei Miracoli: controlli rafforzati nelle ore serali

In occasione della rassegna di musica sacra 'Anima Mundi', vista la rilevanza dell'evento, è stato deciso un maggior servizio anti-abusivismo nell'area monumentale. Allo studio anche la possibilità di estendere nel tempo tale intervento

Maggior controllo e repressione del fenomeno dell'abusivismo commerciale in occasione della rassegna internazionale di musica sacra 'Anima Mundi', in programma a Pisa, tra Cattedrale e Camposanto, dal 12 al 24 settembre. E' la decisione presa dal prefetto Attilio Visconti, d'intesa con il Comune e con le forze dell'ordine, vista la rilevanza culturale che la manifestazione riveste.

"Con l’occasione - fanno sapere dalla Prefettura - sarà sperimentata tale implementazione dei servizi nelle ore serali, anche al fine di verificarne l’efficacia e disporre una loro costante applicazione".

Il Questore convocherà un apposito tavolo tecnico per una rimodulazione dei servizi misti giornalieri anti abusivismo.

I servizi saranno assicurati, oltre che dai militari impegnati nell’operazione 'Strade sicure', anche da tutte le altre forze e corpi di Polizia e saranno coordinati nel turno da un operatore della Polizia di Stato o da un militare dell’Arma dei Carabinieri.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Sono inoltre allo studio del Questore - sottolineano ancora dalla Prefettura - ulteriori modalità operative per estendere l’arco temporale dei servizi in Piazza dei Miracoli al fine di evitare ogni forma di abusivismo e vendita di prodotti contraffatti nelle ore serali".

LA DENUNCIA DELLE GUIDE: "TURISTI DISTURBATI E DERUBATI"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lutto nella sanità pisana e mondiale: è morto il professor Franco Mosca

  • Coronavirus: ricercatori Aoup svelano una possibile correlazione con l'infiammazione della tiroide

  • Coronavirus: stop alla distribuzione gratuita delle mascherine nelle farmacie

  • Coronavirus in Toscana, 12 nuovi casi: nel pisano 2 positivi in più e nessun decesso

  • Pratale-Don Bosco: muore in casa a 37 anni

  • Perde il controllo e si ribalta: il conducente esce prima che le fiamme distruggano l'auto

Torna su
PisaToday è in caricamento