Polizia Municipale: indetificate 22 straniere e sequestrate borse di merce contraffatta

E' il risultato dei controlli effettuati ieri, venerdì 12 maggio, dalla Polizia Municipale di Pisa in via Pietrasantina e via Vecchia di Barbaricina

Interventi antiborseggio e contro i venditori abusivi nella giornata di ieri, venerdì 12 maggio, per la Polizia Municipale di Pisa. I vigili hanno concentrato la loro attenzione su via Pietrasantina, nel tratto tra il parcheggio scambiatore e Piazza Duomo. Sono state fermate e identificate 22 ragazze di etnia rom, impendendo così il loro stazionamento in zona. L’azione è parte della strategia messa in campo per reprimere il fenomeno dei borseggi a danno dei turisti.

Inoltre, le guardie comunali hanno effettuato una retata in via Vecchia di Barbaricina, dove si era concentrato un gran numero di venditori abusivi di origine senegalese. Presi alla sprovvista, i venditori sono fuggiti lasciando sul campo 22 borse e un centinaio di paia di occhiali, tutti contraffatti, e merce di vario genere. Tutto il materiale è stato posto sotto sequestro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Giani annuncia: "Dal 4 dicembre Toscana zona arancione"

  • Più spostamenti in un comune diverso: ordinanza regionale in vista della zona arancione

  • Commercio in lutto: se ne va Gisberto Moisè, storico pizzaiolo pisano

  • Toscana zona rossa, scende l'indice Rt: "Zona gialla prima di Natale"

  • Comune di Pisa: nuovi bandi per assumere un falegname, un elettricista e un agronomo

  • "Pronto Polizia, non abbiamo più niente da mangiare", e gli agenti donano due pizze

Torna su
PisaToday è in caricamento