Martedì, 27 Luglio 2021
Cronaca

Controlli anti-Covid a Pisa: poca igiene e prodotti non tracciati, sanzionati due minimarket

Fra le irregolarità la commistione fra prodotti alimentari e igienizzanti

Nell'arco della settimana appena trascorsa il personale della Polizia di Stato ha effettuato, per le verifiche del rispetto delle disposizioni anti-Covid, 117 presidi, con numerose identificazioni e relative sanzioni, per varie motivazioni. I servizi straordinari di controllo del territorio sono stati estesi anche a Ponsacco, con effettuati 6 posti di controllo per 26 persone e 20 veicoli sottoposti a verifiche. Sono stati inoltre svolti dei servizi congiunti presso esercizi commerciali con principalmente nelle vie limitrofe alla stazione ferroviaria.

Dall’ispezione effettuata all’interno di un minimarket sono state registrate delle carenze igienico- sanitarie per quanto concerne la pulizia degli ambienti, nonché la commistione di generi alimentari con prodotti igienizzanti. Analogo controllo è avvenuto presso un altro esercizio commerciale. Si è proceduto a contestare una violazione amministrativa al per la vendita di merce non consentita, inoltre sono stati posti sotto sequestro amministrativo alimenti autoprodotti e, pertanto, privi di tracciabilità. Per ultimo si è proceduto alla contestazione dell’omessa comunicazione all’Inail di un dipendente. Seguiranno dall'Ispettorato Territoriale del Lavoro i doverosi accertamenti di specifica competenza. Per entrambe le attività ispezionate verrà debitamente informata l’Autorità Sanitaria per un successivo controllo ed eventuale emissione di prescrizioni.

Nel corso dei servizi straordinari di controllo del territorio predisposti per il fine settimana sono stati controllati 15 esercizi commerciali della media distribuzione ed elevate 3 sanzioni.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Controlli anti-Covid a Pisa: poca igiene e prodotti non tracciati, sanzionati due minimarket

PisaToday è in caricamento