Controlli nel campo nomadi a Santa Croce sull'Arno: imposto l'allontanamento

Sono stati verificati a carico dei capifamiglia vari reati, per questo il questore ha emesso il foglio di via obbligatorio

Controllo ieri pomeriggio, 5 febbraio, all'accampamento temporaneo di nomadi nella zona industriale di Santa Croce sull'Arno. Ad effettuarlo i Carabinieri di Santa Croce sull'Arno, insieme ai commilitoni di Ponte a Egola e Castelfranco di Sotto e ad agenti della Polizia Locale.
Diciotto le persone identificate.
A carico dei capifamiglia sono stati verificati diversi precedenti per reati contro il patrimonio. Per questo i Carabinieri hanno richiesto alla Questura di Pisa l’immediata emissione di provvedimenti di foglio di via obbligatorio con rimpatrio. Il questore, concordando con le valutazioni espresse dall’Arma, ha immediatamente emesso i provvedimenti, notificati subito ai destinatari, che hanno pertanto il dovere di allontanarsi dal Comune di Santa Croce sull'Arno.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto travolge tavoli e clienti di una pizzeria in via dell'Aeroporto

  • Coronavirus e sovraffollamento, nuova ordinanza: positivi inviati in albergo

  • Meteo, il gran caldo ha i giorni contati: torna il maltempo

  • Cede controsoffitto all'interno dell'ospedale Cisanello

  • Coronavirus in Toscana: 5 nuovi casi, di cui 2 a Pisa

  • Coronavirus in Toscana: 4 nuovi casi, di cui 2 a Pisa

Torna su
PisaToday è in caricamento