rotate-mobile
Cronaca

Coltano, controlli della Polizia: identificate 14 persone e rinvenuta una carabina

La Questura di Pisa ha messo in campo una serie di operazioni straordinari per monitorare la zona circostante via dell'Idrovora

La Questura di Pisa da qualche giorno ha attivato il servizio straordinario di controllo del territorio di Coltano, conosciuto dalle Forze dell'ordine come uno degli 'hotspot' della provincia per ricorrenti eventi criminali: microcriminalità, spaccio di sostanze stupefacenti, riciclaggio di beni rubati, presenza di stranieri irregolari. I poliziotti della stazione di via Lalli, insieme al personale del Reparto Prevenzione Crimine 'Toscana' (giunto di rinforzo da Firenze con 4 pattuglie aggiuntive) e al personale della Polizia Municipale, nel corso di questi servizi ha effettuato controlli in via dell’Idrovora: nel comprensorio delle abitazioni occupate da cittadini stranieri e all’esterno del comprensorio dove vi è una sorta di discarica abusiva.

Sono stati controllati circa 30 veicoli parcheggiati in zona, dei quali tre sono risultati privi di copertura assicurativa ma non sequestrabili in quanto non marcianti e due privi di copertura e situati sul suolo pubblico, quindi sottoposti a sequestro con la conseguente rimozione tramite carri attrezzi. Sono state inoltre identificate 14 persone, di cui una di origine balcanica accompagnata presso gli Uffici della Questura per ulteriori accertamenti inerenti il soggiorno sul territorio nazionale. L'Ufficio Immigrazione sta completando gli accertamenti sul suo conto, all'esito dei quali il giovane rischia l'espulsione.

Sempre durante questi controlli gli agenti della Squadra Mobile hanno rinvenuto, nascosta nella boscaglia attigua al campo nomadi di via dell’Idrovora, una carabina avvolta in fogli di plastica per preservarne il funzionamento. Dopo gli accertamenti è emerso che l’arma risultava essere parte della refurtiva di un furto domestico avvenuto il 4 ottobre 2020 a Stagno (comune di Collesalvetti). La carabina è stata sottoposta a sequestro e sono state informate le Procure della Repubblica di Pisa (competente per il ritrovamento di Coltano) e di Livorno (competente per il furto avvenuto a Stagno).

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coltano, controlli della Polizia: identificate 14 persone e rinvenuta una carabina

PisaToday è in caricamento