Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Cronaca

Ruba un portafoglio al ristorante: identificato e denunciato

Numerosi controlli messi in atto dai Carabinieri che hanno denunciato anche tre persone sorprese in possesso di droga

Nell'ambito dell’operazione 'periferie sicure', coordinata dai Carabinieri della Compagnia di Pisa, con la collaborazione della Compagnia di Intervento Operativo di Firenze, dei Cinofili di San Rossore, del N.A.S. di Livorno, del Nucleo Carabinieri Ispettorato del Lavoro e dei militari della Guardia di Finanza di Pisa, i militari dell'Arma hanno denunciato la notte scorsa un tunisino di 28 anni, sorpreso in possesso di 8 grammi di cocaina: il reato contestato al giovane, controllato in via Cattaneo, è detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio.
In via Consoli del Mare, poi, sono stati controllati e denunciati altri due stranieri: un guineano di 26 anni e un tunisino di 28, sorpresi rispettivamente con 7 grammi di marijuana e 2 grammi di cocaina. Un moldavo di 20 anni è stato invece denunciato per la violazione dell’obbligo di dimora nel Comune di Calci, visto che è stato sorpreso a Pisa. Un cittadino albanese di 40 anni è stato invece denunciato per un furto, commesso poco prima in un ristorante di via Garibaldi: i militari hanno ritrovato il portafoglio della vittima, senza denaro, ma hanno identificato l’autore del furto. Un italiano di 55 anni è stato invece denunciato per tentato furto nel tardo pomeriggio di sabato: l'uomo è stato sorpreso mentre stava cercando di rubare alcuni generi alimentari dal supermercato di via Gello.

Un ristorante di Pisa e un bar di Cascina sono stati invece oggetto di sanzioni amministrative varie, per inadempienze in materia di lavoro e di carattere sanitario. Infine una stazione di servizio è stata sanzionata con la sospensione dell’attività per l’assunzione in nero di due dipendenti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ruba un portafoglio al ristorante: identificato e denunciato

PisaToday è in caricamento