Giovedì, 23 Settembre 2021
Cronaca

Controlli dei Carabinieri in città: un arresto e sette denunce

L'uomo finito in manette non aveva rispettato i domiciliari. Altre persone nei guai per droga e abuso di alcol al volante

Ieri mattina, 1 luglio, i Carabinieri della Stazione di Pisa Porta a Mare hanno arrestato un albanese di 21 anni, in esecuzione di un provvedimento di custodia cautelare in carcere, emesso dall’Ufficio di Sorveglianza di Pisa. Il giovane, agli arresti domiciliari per reati contro il patrimonio, aveva ripetutamente violato gli obblighi imposti, con la conseguenza che l’Autorità Giudiziaria ha aggravato la misura restrittiva. E’ stato così condotto presso il carcere Don Bosco.

Inoltre, nell'ambito di un servizio disposto dalla Compagnia di Pisa, sono stati denunciati:

- un gambiano di 27 anni, sorpreso in via Notari subito dopo aver ceduto 2 grammi di marijuana ad un giovane del luogo, identificato e segnalato alla Prefettura di Pisa;

- un gambiano di 20 anni, il quale, controllato sempre in via Notari, alla vista dei militari, ha gettato a terra un involucro contenente 40 grammi di hashish, recuperato e posto sotto sequestro;

- un macedone 32enne, sorpreso in Largo del Parlascio, alla guida della propria autovettura, in stato di ebbrezza alcolica e sprovvisto di patente di guida poiché revocata;

- due uomini e due donne, controllati in centro città, per l’inosservanza del foglio di via obbligatorio per 3 anni dal Comune di Pisa.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Controlli dei Carabinieri in città: un arresto e sette denunce

PisaToday è in caricamento