Cronaca

Trovato con coltello e proiettili: denunciato 34enne

Proseguono i controlli dei Carabinieri. I militari hanno anche arrestato un 23enne che aveva più volte violato il divieto di ritornare a Pisa

Nel pomeriggio di ieri, mercoledì 8 maggio, i Carabinieri hanno arrestato un tunisino di 23 anni, in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Tribunale di Pisa. Il giovane, già sottoposto al divieto di dimora nel Comune di Pisa, aveva più volte violato le prescrizioni imposte. Le violazioni sono state segnalate all’Autorità Giudiziaria, che ha così deciso l’aggravamento della misura personale. Il 23enne è stato quindi arrestato e ora si trova in prigione a Lucca.

Nel corso dei servizi di controllo del territorio i militari hanno inoltre denunciato una persona per guida in stato di ebbrezza alcolica e due per inosservanza del foglio di via obbligatorio dal Comune di Pisa. Un italiano di 34 anni, a seguito di perquisizione personale e domiciliare, è stato infine trovato possesso di un coltello a serramanico e di 13 cartucce.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trovato con coltello e proiettili: denunciato 34enne

PisaToday è in caricamento