Sabato, 25 Settembre 2021
Cronaca

Controlli area 'ex Galazzo': i Carabinieri fermano un furgone con dentro 30mila euro di refurtiva

Di fronte all'ingresso della ditta i Carabinieri incrociano il mezzo che compie una manovra sospetta, così partono i controlli. Una volta aperto il vano posteriore la scoperta: trasportava un grosso carico di infissi e termosifoni rubati

Durante uno dei controlli dei Carabinieri nell'ex area industriale una pattuglia del Nucleo Operativo e Radiomobile, transitando proprio davanti l'ingresso della ditta 'Galazzo', ha incrociato un furgone bianco che stava girando nella stessa direzione dei militari. D'un tratto il mezzo pesante ha effettuato una manovra evasiva, cercando di allontanarsi dalla vettura delle forze dell'ordine. Il movimento non è passato inosservato, così i Carabinieri lo hanno raggiunto e fermato per eseguire degli accertamenti.

A bordo c'erano 3 cittadini romeni, già denunciati più volte per occupazione abusiva dello stabilimento e per reati contro il patrimonio. Il loro atteggiamento particolarmente nervoso ha convito i Carabinieri ad approfondire il controllo, che così si sono fatti aprire il vano di carico. Quest'ultimo è risultato essere composto da una notevole quantità di infissi e di alcuni termosifoni. Uno dei due militari ha connesso il ritrovamento con una denuncia sporta proprio per degli infissi molto simili a quelli trovati, per cui i 3 fermati sono stati portati in caserma. Nel furgone sono stati rinvenuti anche guanti e piede di porco, ritenuti attrezzi atti allo scasso.

Parte del materiale è stato riconosciuto come rubato da una persona di Pisa. Il valore complessivo della refurtiva si aggira intorno ai 30mila euro. I 3 romeni sono stati denunciati per ricettazione e porto di arnesi atti allo scasso, mentre il mezzo è stato sequestrato in applicazione della normativa ambientale che impone, per coloro che intendono trasportare rifiuti ferrosi, particolari autorizzazioni che se non rispettate portano a multa ed appunto al sequestro. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Controlli area 'ex Galazzo': i Carabinieri fermano un furgone con dentro 30mila euro di refurtiva

PisaToday è in caricamento