Cronaca

Volterra, multe alle gioiellerie: assenti i sistemi antirapina

La Polizia di Volterra, in collaborazione con gli agenti arrivati direttamente da Pisa, ha effettuato i controlli per verificare il rispetto della normativa e delle prescrizioni imposte dal questore. I controlli saranno ripetuti in futuro

Controlli nello scorso fine settimana da parte della squadra di Polizia Amministrativa del Commissariato di Volterra in alcune gioiellerie.

I controlli si sono resi necessari per verificare il rispetto della normativa in materia e sono stati effettuati dal personale del Commissariato unitamente alla Squadra di Polizia Amministrativa della Divisione Polizia Amministrativa della Questura di Pisa, diretta dal primo dirigente dott. Santi Allegra, giunta appositamente a Volterra. I controlli verranno svolti in futuro non solo nel volterrano ma anche nel resto della provincia di Pisa.

In modo particolare i controlli di questo fine settimana miravano a verificare la filiera commerciale del mercato degli oggetti preziosi antichi o usati.
Dalle ispezioni effettuate sono emerse alcune inosservanze sulla mancata attuazione di prescrizioni precedentemente imposte dal questore di Pisa sulla licenza di Pubblica Sicurezza per il commercio di oggetti preziosi, relativamente ai sistemi di sicurezza antirapina di cui deve dotarsi questa tipologia di esercizi commerciali.
Tale negligenza verrà sanzionata penalmente.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Volterra, multe alle gioiellerie: assenti i sistemi antirapina

PisaToday è in caricamento