Coronavirus: in corso i controlli sul litorale pisano con i volontari delle associazioni

Forniscono informazioni su cosa è consentito e distribuiscono mascherine se necessario. In corso anche le verifiche con il drone da parte della Polizia Municipale

Sono in corso da stamani, 9 maggio, i controlli della Polizia Municipale sul rispetto dell’ordinanza comunale che regola l’accesso al litorale pisano, alla luce delle disposizioni previste dall’ordinanza regionale n. 50 del 2020 e del Dpcm del 26 aprile 2020. Per venire incontro ai cittadini, sabato e domenica, insieme agli agenti della Municipale sono presenti sul litorale e sulle spiagge 60 volontari delle associazioni, tra Croce Rossa Italiana, Pubblica Assistenza e Misericordia, che contribuiscono a fornire informazioni su cosa è consentito fare e cosa no, vigilare che non si creino assembramenti e siano rispettate le regole e le limitazioni, oltre a distribuire mascherine in caso di necessità. I controlli sulla spiaggia si svolgono con l’ausilio del drone del Comune e del quad in dotazione alla Polizia Municipale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo decreto dal 16 gennaio: prosegue lo stop agli spostamenti tra regioni

  • Toscana zona gialla: cosa si può fare e cosa no dal 16 gennaio

  • Bonus mobili 2021, come ottenere le detrazioni: i requisiti

  • Coronavirus in Toscana: 379 nuovi casi positivi

  • Coronavirus, le palestre GimFive in protesta: anche a Pontedera struttura aperta il 15 gennaio

  • Pisa S.C., vicina la svolta: il magnate russo Knaster vuole acquistare il club

Torna su
PisaToday è in caricamento