Cronaca

Centro e litorale: controlli a raffica nei pubblici esercizi

Settemila euro di sanzioni per violazioni in molti locali pisani: alcuni non erano dotati di alcol test. Non rispettata anche l'ordinanza prefettizia sul consumo di bevande nel centro storico

Personale della Polizia Amministrativa e Sociale ha effettuato diversi controlli, nel weekend appena trascorso, in numerosi esercizi pubblici non solo del centro città ma anche del litorale pisano, accertando violazioni amministrative e penali.

In particolare sono state contestate violazioni per attività di intrattenimento in locali non muniti di licenza e per la mancanza degli strumenti idonei alla rilevazione del tasso alcolemico nel sangue.

Sono state inoltre sottoposte a sequestro alcune bevande alcoliche contenute in bottiglie di vetro, vendute per asporto da titolari di esercizi fuori dagli orari previsti dall’ordinanza emessa dal Prefetto di Pisa.

Il computo delle violazioni amministrative fino ad oggi contestate ammonta a 7 mila euro.

 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Centro e litorale: controlli a raffica nei pubblici esercizi

PisaToday è in caricamento