Lunedì, 21 Giugno 2021
Cronaca Centro Storico

Controlli antimovida: denunce, multe e sequestri di alcolici

Oltre 80 le persone identificate durante la notte tra venerdì 4 e sabato 5 novembre. Multe per diverse migliaia di euro a tre esercizi commerciali

I borsoni sequestrati durante i controlli

Sequestri di birre, superalcolici e biciclette; multe ad esercizi commerciali; tre denunce per possesso di stupefacenti e 80 persone identificate. E' questo il bilancio degli imponenti controlli 'antimovida' che dalle 20 di ieri, venerdì 4 novembre, alle 6 di stamani, sabato 5 novembre, hanno visto impegnato personale della Polizia di Stato, Carabinieri, Guardia di Finanza, Esercito, e Polizia Municipale di Pisa, come previsto in sede di Comitato dell’ Ordine e della Sicurezza Pubblica.

IDENTIFICAZIONI E ESERCIZI COMMERCIALI. Nel corso dell'attività sono state identificate complessivamente 80 persone. Un esercizio commerciale che si trova sul Lungarno Mediceo è stato sottoposto a controllo. Al titolare, che in precedenza era già stato sanzionato amministrativamente per non aver predisposto la relazione tecnica sull’ impatto acustico all’ufficio Ambiente del Comune di Pisa, e a cui era già stato notificato un provvedimento di interdizione all’utilizzo del suddetto impianto, è stata nuovamente contestata la sanzione amministrativa (516 euro) e il personale operante ha proceduto al sequestro amministrativo dell’impianto con apposizione di sigilli su amplificatore e casse acustiche.

In Piazza delle Vettovaglie è stato controllato un Minimarket. Il titolare è stato sanzionato per oltre 11mila euro per aver somministrato bevande alcoliche senza licenza e per averle vendute oltre le ore 24 (sanzioni di 5.000 e 6.666 euro). L’esercizio commerciale era già noto in quanto sanzionato più volte in passato per analoghe violazioni, e oggetto del sequestro di oltre 1000 bottiglie di birra detenute refrigerate in violazione all’attuale ordinanza comunale. Durante la notte è stato poi controllato un altro esercizio commerciale sul Lungarno Mediceo, il cui titolare, è stato sanzionato per oltre 7mila euro per aver venduto, oltre le ore 24, una bevanda alcolica ad un minore di anni 17.

SEQUESTRI DI ALCOLICI E DROGA. Sempre in Piazza delle Vettovaglie è stato inoltre prestato tempestivo soccorso ad un giovane che era svenuto, mentre un altro ragazzo è stato sanzionato con una multa pari a 100 euro perché colto nell’atto di orinare per le vie del centro. In Piazza dei Cavalieri e vicoli limitrofi sono stati sequestrati 7 borsoni contenenti 150 birre e 10 superalcolici, un carrello usato per la vendita ambulante, 20 ombrelli posti illecitamente in vendita, e soprattutto 8 biciclette appartenenti a giovani cingalesi che alla vista delle Forze dell’Ordine si davano alla fuga. Infinee tre persone sono state denunciate per detenzione di sostanze stupefacenti per complessivi 4,7 grammi di marijuana.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Controlli antimovida: denunce, multe e sequestri di alcolici

PisaToday è in caricamento