Cronaca

Sicurezza, controlli della Polizia: nomadi allontanate e sequestro di merce contraffatta

Il servizio di vigilanza nell'area turistica della città ha portato al controllo di oltre 20 persone e denunce per la violazione dell'obbligo di non ritorno nel Comune

Prosegue l'impegno della Polizia nel contrasto dei reati predatori, specialmente nell'area turistica della città. Durante il corso del servizio di mercoledì, 13 luglio, gli agenti hanno individuato 7 nomadi: 3 di queste, minori, sono state affidate ad un centro di accoglienza, altre 3 invece sono state allontanate dalla città ed una è stata segnalata all'Autorità Giudiziaria per aver violato il divieto di ritorno nel comune di Pisa di 3 anni emesso dal Questore di Pisa.

Nel pomeriggio il personale delle Volanti ha effettuato in via Vecchia Barbaricina il sequestro, a carico di ignoti, di borse con marchi contraffatti. Gli oggetti sono stati abbandonati dai venditori abusivi in fuga.

Un cittadino italiano, pregiudicato, residente in provincia di Lucca, è stato rintracciato e denunciato all'Autorità giudiziaria, perché a suo carico annoverava un provvedimento di divieto di ritorno nel comune di Pisa per tre anni.

In collaborazione con personale del Reparto Prevenzione Crimine si è svolto anche un controllo straordinario del territorio nel corso del quale sono state identificate 17 persone e controllate numerose autovetture.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sicurezza, controlli della Polizia: nomadi allontanate e sequestro di merce contraffatta

PisaToday è in caricamento