Lunedì, 27 Settembre 2021
Cronaca

Microcriminalità, controlli della Polizia: due denunce per ricettazione e falso

In Galleria Gramsci una nomade è stata trovata in possesso di un cellulare frutto di borseggio, mentre al mercato di via Paparelli un senegalese aveva con sé una ventina di borse contraffatte: scattate le denunce per ricettazione e falso

Due denunce scattate a seguito dei controlli della Polizia, nell'ambito sia della sicurezza alla stazione che per il contrasto al commercio clandestino.

Per quanto riguarda la microcriminalità è stata segnalata per ricettazione una nomade di 30 anni proveniente dalla Liguria, trovata in possesso in Galleria Gramsci di un cellulare che poi è risultato rubato in un borseggio. La vittima, una donna, non aveva ancora denunciato il furto. Il telefono è stato recuperato e restituito alla proprietaria. 

Le volanti della Polizia hanno poi intercettato nella zona del parcheggio di Via Paparelli, a margine del mercato bisettimanale, un senegalese che alla vista degli agenti ha cercato di dileguarsi fra la folla. Una volta bloccato è stato trovato in possesso di una ventina di borse contraffatte di noti marchi. Lo straniero è stato denunciato per falso e ricettazione. La merce è stata sequestrata.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Microcriminalità, controlli della Polizia: due denunce per ricettazione e falso

PisaToday è in caricamento