Domenica, 19 Settembre 2021
Cronaca

Municipale, proseguono i controlli: cinque sanzioni per abbandono di rifiuti

Novantadue le multe elevate per infrazioni al codice della strada. Fermi in zona Duomo per tentativi di furto a danni di turisti

Foto d'archivio

Cinque sanzioni per abbandono di rifiuti e fermi in zona Duomo per tentativi di furto a danni di turisti. Intanto è stato denunciato all’autorità giudiziaria il gestore dell’attività commerciale a cui era stata sequestrata merce contraffatta, tra cui soprattutto giocattoli privi del marchio Ce. Non si fermano i controlli della Polizia Municipale di Pisa proseguiti anche nella giornata di ieri, lunedì 21 agosto. Il nucleo del controllo ambientale della Municipale, insieme ad operatori di Avr, ha elevato 5 verbali, ciascuno da 500 euro, per abbandono di rifiuti in strada.

In zona Duomo, due cittadine bulgare sono state fermate dai vigili e in seguito identificate dalla Polizia di Stato, dopo la segnalazione di tentativo di furto ai danni di una turista giapponese. Nuovamente allontanato il gruppo di nomadi che a più riprese in questi giorni tenta di stazionare col camper a Cisanello in via Abruzzo (zona Esselunga) e in via Donatori di Sangue.

Proseguono anche i presidi lungo l’asse pedonale Corso Italia-Borgo Stretto: su segnalazione di un gestore di un esercizio pubblico in Corso Italia, la Municipale è intervenuta per fermare e denunciare un uomo, in evidente stato di ubriachezza, che infastidiva i passanti.

Sul fronte dei controlli agli automobilisti e ai motociclisti, sono state in tutto 92 le violazioni al codice della strada riscontrate lunedì, tra cui due per guida in auto senza uso delle cinture di sicurezza e una per trasporto di animale domestico (cane) in modo scorretto, ovvero ai piedi del conduttore di uno scooter.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Municipale, proseguono i controlli: cinque sanzioni per abbandono di rifiuti

PisaToday è in caricamento