Cronaca Ospedaletto

Sicurezza, controlli a tappeto della Polizia: nel mirino Aurelia, stazione e Ospedaletto

Auto e persone controllate. Diversi pizzicati alla guida senza cinture di sicurezza o mentre utilizzavano il cellulare. Fermato un 30enne irregolare nel Paese

Intensa attività di controllo scattata già alle prime luci dell'alba di ieri, giovedì 1 febbraio, a Pisa. All'operazione hanno partecipato pattuglie del Reparto Prevenzione Crimine di Firenze ed equipaggi della Polizia Stradale e della Questura di Pisa, il tutto coordinato dall’alto grazie all’intervento di un elicottero del Reparto Volo della Polizia di Stato di Firenze.

L'operazione, che ha consentito sia di rinforzare il reticolo delle pattuglie della Stradale già presente ordinariamente sul territorio regionale, sia di potenziare l’attività di controllo nell’ambito della zona urbana del capoluogo pisano, ha operato in particolar modo lungo l’Aurelia, nella zona adiacente la stazione ferroviaria e nell’area industriale di Ospedaletto, con l’obiettivo di realizzare una valida ed efficace azione di contrasto ai fenomeni di microcriminalità, della presenza di stranieri presenti irregolarmente sul territorio nazionale e di violazione delle norme del Codice della Strada.

Sono stati controllati un centinaio di veicoli e identificate circa 120 persone, anche di nazionalità straniera, di cui un cittadino marocchino di trent’anni, irregolare sul territorio nazionale, nei cui confronti pendeva un provvedimento di espulsione. L'uomo è stato sorpreso a circolare senza patente e con l’auto priva della necessaria revisione.

Contestate inoltre una ventina di violazioni al Codice della Strada tra cui un'auto che circolava con l'assicurazione scaduta da sei mesi. Diversi automobilisti sono stati sorpresi senza le cinture di sicurezza allacciate e altri che utilizzavano il cellulare mentre guidavano.

Grazie all’intervento del Reparto Prevenzione Crimine, che settimanalmente opera nell’ambito della provincia pisana, è stato utilizzato un particolare sistema, cosiddetto 'Mercurio', in grado di analizzare all’istante, attraverso la lettura della targa, la situazione dei veicoli per scoprire se siano rubati oppure privi di assicurazione e revisione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sicurezza, controlli a tappeto della Polizia: nel mirino Aurelia, stazione e Ospedaletto

PisaToday è in caricamento