rotate-mobile
Martedì, 5 Luglio 2022
Cronaca Centro Storico

Giardino Scotto, lite tra extracomunitari: due espulsi

Tre le persone coinvolte nel diverbio. Una di esse è stata anche denunciata per il possesso di un monopattino elettrico risultato rubato

Controlli delle forze dell'ordine, sotto il coordinamento della Questura, nella serata di ieri, a Pisa, con particolare attenzione all’area di piazza delle Vettovaglie, piazza Dante, piazza dei Cavalieri, Borgo Stretto, piazza Garibaldi, piazza XX Settembre, via San Martino, Corso Italia, zona stazione centrale e lungarni, nonché lungo il litorale pisano, per contrastare le attività illegali legati al fenomeno della mala movida.
Nel corso del servizio sono state identificate 46 persone e controllati 31 veicoli.

Alle ore 20.50 una pattuglia della Squadra Volanti è stata inviata in via Bovio nei pressi dell'ingresso del Giardino Scotto, dove era stata segnalata una lite tra extracomunitari. Gli agenti hanno riportato la calma e identificato tre giovani tunisini che non hanno voluto fornire spiegazioni sui motivi della lite. Nessuno dei tre presentava lesioni e, mentre il più grande era in regola con la normativa sul soggiorno nel territorio nazionale, gli altri due sono stati accompagnati in Questura e nei loro confronti sono state avviate le procedure per l'espulsione.


Uno dei tre, un 20enne, è stato denunciato alla Procura della Repubblica per il reato di ricettazione, in quanto trovato in possesso di un monopattino elettrico che da successivi accertamenti è risultato rubato. Il monopattino è stato restituito al legittimo proprietario, fatto giungere negli uffici di via Lalli per la riconsegna.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giardino Scotto, lite tra extracomunitari: due espulsi

PisaToday è in caricamento