rotate-mobile
Martedì, 25 Gennaio 2022
Cronaca Centro Storico / Piazza della Stazione

Polizia in zona stazione: oltre 300 persone controllate

Dalla Questura l'ascolto delle segnalazioni dei comitati residenti per cercare di frenare episodi di microcriminalià nell'area

Nel pomeriggio e nella serata di ieri, a Pisa, nella zona della Stazione Centrale e lungo l’asse di Corso Italia e zone limitrofe, con l'aiuto di due equipaggi del Reparto Prevenzione Crimine della Polizia di Stato fatte giungere da Firenze, si è svolto un servizio straordinario di controllo del territorio, finalizzato al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti e dei reati di microcriminalità, con l’impiego di pattuglie anche della Questura e con il coordinamento di un commissario. Durante i controlli un cittadino georgiano 22enne, residente a Viareggio, è stato denunciato perché a seguito di controllo in via Gramsci e stato trovato in possesso di 70 grammi di metadone e 1 grammo di hashish. Inoltre, le pattuglie hanno sottoposto a controllo un 33enne rumeno, ricercato perché destinatario di ordine di esecuzione per la carcerazione e decreto di sospensione del medesimo, emesso dall’Ufficio esecuzioni penali della Procura della Repubblica di Pisa, a seguito di condanna per il reato di furto aggravato.

In questa settimana la Questura ha rafforzato i controlli nell’area della stazione, anche a seguito delle segnalazioni pervenute dai comitati dei residenti. I risultati dei controlli intensificati, che saranno ripetuti settimanalmente proprio per tenere sempre più sotto controllo un’area sensibile e frenare gli episodi di microcriminalità, dallo scorso lunedì a ieri venerdì 14 gennaio sono:
- 321 persone controllate;
- 72 veicoli controllati;
- un arresto (cittadino extracomunitario in zona Sant'Ermete via Emilia che a bordo di una bicicletta alla vista della volante cercava di eludere il controllo; trovato in possesso di 21 dosi di hashish per un peso complessivo di 27,4 grammi e tradotto alla casa circondariale di Don Bosco in attesa del giudizio);
- cinque denunce in stato di libertà: 1 per violazione alla misura di prevenzione  del foglio di via obbligatorio; 1 per violazione alla misura di prevenzione del aspo urbano; 1 per rifiuto di fornire le proprie generalità a pubblico ufficiale, 1 per minacce aggravate, 1 per detenzione ai fini di spaccio di stupefacenti;
- 3 sanzioni al codice della strada.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Polizia in zona stazione: oltre 300 persone controllate

PisaToday è in caricamento