Domenica, 26 Settembre 2021
Cronaca Centro Storico / Piazza della Stazione

Stazione, era stata arrestata per furto: rintracciata minorenne

La ragazza si era resa irreperibile, ma è stata fermata dalla Polizia durante un normale controllo per contrastare furti e borseggi. Controllate anche due donne, denunciate appena due giorni prima

Un gruppo di giovani rom entra venerdì mattina nella Stazione di Pisa Centrale. Scattano così i controlli di Polizia e Polizia Ferroviaria che rintracciano al binario 5 le sei donne. Due vengono subito riconosciute: erano state infatti fermate appena due giorni prima. Si tratta di O.B. e H.H., rispettivamente di 26 e 27 anni, con a carico numerosi precedenti penali per furto aggravato (perché commessi con destrezza o su mezzi pubblici), rapina impropria e evasione, denunciate per inottemperanza del divieto di ritorno nel Comune di Pisa emesso dal questore. Le due sono state così deferite nuovamente all'autorità giudiziaria, per la seconda volta nella settimana.

Durante i controlli delle altre quattro donne, dalla consultazione della banca dati di Polizia, è emerso a carico di una diciassettenne, H.R. le sue iniziali, un ordine di cattura emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale per i Minorenni di Milano. La giovane infatti era stata condannata a due mesi di reclusione per furto aggravato, in quanto commesso con destrezza, ma si era resa irreperibile. La ragazza è stata così accompagnata presso l’Istituto Penale per Minorenni di Pontremoli (MS).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stazione, era stata arrestata per furto: rintracciata minorenne

PisaToday è in caricamento