rotate-mobile
Cronaca Centro Storico / Via Sant'Antonio

Si oppone all'identificazione fino a colpire i poliziotti: 20enne denunciato

Il giovane è stato controllato ai giardini di via Sant'Antonio a Pisa

Cerca di opporsi in tutti i modi all'identificazione e alla fine rimedia una sfilza di denunce. E' successo nel pomeriggio di ieri, 4 maggio, ai giardini 'Cosimo e Damiano' di via Sant'Antonio di Pisa, nel quartiere della stazione. Intorno alle 18.30 la Squadra Volanti della Polizia stavano eseguendo un controllo della zona, nota per periodiche segnalazioni di attività di spaccio. In questo contesto gli agenti hanno chiesto ad un giovane passante la propria identificazione e questi, di risposta, ha opposto prima un rifiuto, poi si è animato apostrofando gli operatori con vari epiteti offensivi.

I poliziotti hanno così mostrato l'intenzione di accompagnarlo in Questura per proseguire la procedura. A quel punto il ragazzo ha contrapposto una resistenza ancora più forte, spintonando e colpendo gli agenti quando questi hanno cercato di farlo salire sull'auto d'ordinanza. Alla fine negli uffici il giovane ci è stato portato ed è stato sottoposto ai rilievi foto-dattiloscopici presso il Gabinetto di Polizia Scientifica. Si tratta di un 20enne originario del Sudamerica, in regola con la normativa sul soggiorno. Per tutti i suoi comportamenti è stato denunciato alla Procura della Repubblica per i reati di: resistenza a Pubblico ufficiale, oltraggio a pubblico Ufficiale e rifiuto di fornire le proprie generalità.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si oppone all'identificazione fino a colpire i poliziotti: 20enne denunciato

PisaToday è in caricamento