Giovedì, 29 Luglio 2021
Cronaca

Nasce il comitato di Oratoio-Riglione

L'organismo ha inoltre aderito al Coordinamento dei comitati cittadini del quale fanno parte altri sei comitati pisani

Piazzetta delle Donne a Riglione (Foto d'archivio)

Il Coordinamento dei comitati cittadini di Pisa cresce. In questi giorni ha infatti aderito il comitato Oratoio-Riglione, costituitosi di recente, portando a sette il numero degli organismi di rappresentanza territoriale. Nato nel 2015, il Coordinamento è formato attualmente da altri sei Comitati: Quartiere di Santa Maria', Mezzogiorno, La Cittadella, Il Muretto/Porta a mare, Quartiere I Passi e Porta Fiorentina. Il comitato di Oratoio-Riglione, che ha eletto presidente Elisa Rotiroti, si propone "di favorire iniziative per valorizzare il territorio, agire per migliorare la qualità della vita nel quartiere, avanzare proposte agli enti e alle istituzioni competenti e prevenire fenomeni di degrado. L’intento è anche quello di organizzare eventi pubblici per stimolare l’interesse di tutti i residenti sui problemi principali del quartiere".

La presidenza del Coordinamento viene tenuta a rotazione tra i presidenti dei singoli comitati. Lo scopo di questa collaborazione, fatta salva l’autonomia dei singoli comitati, è quello di confrontare le attività e stabilire linee comuni per agire con maggiore capacità ed efficacia nei confronti di provvedimenti, attività e servizi erogati dal Comune di Pisa. Tra i temi affrontati: qualità della vita e diritti fondamentali dei cittadini, ambiente e salute, mobilità e aree di sosta, decoro e arredo urbano, ordine pubblico e sicurezza, partecipazione.

Il Coordinamento fa parte del Tavolo di osservazione sulla sicurezza del Comune di Pisa, istituito dal Prefetto nel 2020, finalizzato ad avviare momenti di ascolto e confronto con i comitati civici e altri soggetti collettivi esponenziali per acquisire elementi di valutazione e rafforzare le sinergie tra i responsabili delle Forze di polizia e della Polizia locale.

Diversi anche gli eventi organizzati dal Coordinamento dei comitati cittadini o a cui il Coordinamento ha partecipato. Tra questi la partecipazione all’incontro su 'La nuova legge sulla sicurezza urbana e le ricadute sulle città con funzioni metropolitane', promosso dall’Anci nel 2016; l’assemblea convocata per un confronto con i candidati a Sindaco di Pisa sulle 'Proposte per una città sicura, vivibile e bella' nel 2018; il seminario sul tema 'Dalle proteste alle proposte e alla partecipazione/Il ruolo dei comitati cittadini e gli strumenti democratici per migliorare la qualità della vita urbana' nel 2019; l’incontro con i capigruppo in Consiglio Comunale sempre sul tema della partecipazione attiva dei cittadini nel 2019; numerosi interventi sull’ordine pubblico e sulla sicurezza ed incontri con le istituzioni locali.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nasce il comitato di Oratoio-Riglione

PisaToday è in caricamento