Waste Recycling a Castelfranco di Sotto: c'è il progetto per la copertura delle vasche

L'obiettivo dell'intervento è quello di migliorare le prestazioni ambientali dell'impianto nel pieno rispetto della salute e nel pieno diritto all'impresa

Si è svolto nei giorni scorsi un incontro tra l'amministrazione comunale di Castelfranco di Sotto e Waste Recycling del Gruppo HERAmbiente durante il quale è stato presentato il progetto di copertura integrale delle vasche di depurazione dell'ex impianto di depurazione comunale di via Malpasso ed attualmente in gestione a Waste. Il progetto, per il quale sono già partire le procedure amministrative presso Arpat, Asl, Regione Toscana, prevederà l'utilizzo di ossigeno liquido nelle vasche di ossidazione biologica, la copertura integrale delle stesse e l'aspirazione, con conseguente trattamento tramite scrubbers degli effluenti gassosi, prima dell'immissione in atmosfera. "L'incontro congiunto - si legge in una nota - dimostra la reciproca volontà dell'amministrazione comunale e di Waste Recycling del Gruppo Herambiente di migliorare le prestazioni ambientali dell'impianto nel pieno rispetto della salute e nel pieno diritto all'impresa".

Questo nuova riunione segue quella del 15 gennaio scorso dove la nuova proprietà attraverso l'amministratore delegato Herambiente spa, Claudio Galli, si era impegnata a presentare il prima possibile un progetto preliminare comprensivo di cronoprogramma dei lavori per la copertura delle vasche ad oggi scoperte.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Viale delle Cascine: muore alla guida mentre è fermo al semaforo

  • Fisica, matematica, chimica: la Normale di Pisa è la prima università al mondo nella ricerca

  • Dà in escandescenze e devasta il ristorante di fronte a clienti e proprietari

  • Lutto all'Università: è morto il professor Berardo Cori

  • Bagno di folla per Mika in centro a Livorno: suona con lui uno studente Unipi

  • Pontedera, scontro auto-moto: perde la vita 38enne

Torna su
PisaToday è in caricamento