Cronaca

Peccioli: alla Coppa Sabatini in protesta contro la discarica

Un gruppo di cittadini contrari all'ampliamento dell'impianto di Legoli ha espresso prima della corsa tutto il proprio dissenso con cartelli e cori: era già successo in occasione dello spettacolo di Panariello

Hanno approfittato dei riflettori accesi sulla 59ª edizione della Coppa Sabatini di Peccioli per attirare l'attenzione su una questione al centro di veleni e polemiche negli ultimi mesi. Così, come già era successo lo scorso luglio in occasione dello spettacolo di Giorgio Panariello alle 11 Lune, una quarantina di cittadini, contrari all'ampliamento della discarica di Legoli, ha manifestato in modo pacifico con cartelli e cori contro l'impianto proprio alla partenza della corsa nei pressi della stessa discarica. I manifestanti hanno fatto partire la corsa regolarmente, ma hanno bloccato per alcuni momenti le ammiraglie al seguito dei corridori.


Tra l'altro la protesta era nell'aria e attesa dallo stesso presidente della Belvedere spa, gestore del'impianto di smaltimento, Renzo Macelloni, che aveva fatto distribuire la sera prima della gara, nelle cassette della posta degli abitanti pecciolesi, un volantino per dissuadere qualsiasi forma di contestazione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Peccioli: alla Coppa Sabatini in protesta contro la discarica

PisaToday è in caricamento