Covid-19 e affitti: bando per il contributo straordinario a Castelfranco di Sotto

Domande entro il 20 maggio 2020 per la misura promossa dalla Regione Toscana a sostegno dei lavoratori dipendenti e autonomi in difficoltà a causa dell'emergenza

Il Comune di Castelfranco di Sotto ha pubblicato un avviso pubblico per presentare richiesta di sostegno di locazione. Si tratta di una misura straordinaria promossa dalla Regione Toscana per venire in aiuto delle famiglie, in particolare per categorie di lavoratori che possono ottenere l'aiuto per poter far fronte al pagamento del canone di locazione relativo all’abitazione. Le domande dovranno essere trasmesse entro il 20 maggio 2020.

Questa misura straordinaria di sostegno per il pagamento dell’affitto dei mesi di aprile maggio e giugno, è destinata, in particolare, ai lavoratori dipendenti e autonomi che in conseguenza dell’emergenza causata dal Coronavirus abbiano cessato, ridotto o sospeso la loro attività o il loro rapporto di lavoro. Non possono chiedere questa misura straordinaria gli assegnatari di alloggi Erp, per i quali sono già previste altre forme di sostegno.

"Il Fondo Affitti viene incontro alle difficoltà di molte famiglie che in questo momento si trovano in gravi ristrettezze economiche - ha commentato il sindaco Gabriele Toti - come Comune ci adopereremo, in modo più celere possibile, per vagliare le domande e stilare una graduatoria, di modo da poter attingere al più presto alle risorse messe a disposizione dalla Regione Toscana".

Requisiti

Per ottenere l’erogazione del contributo è necessario essere residenti a Castelfranco di Sotto, avere la residenza anagrafica nell’immobile per il quale si chiede il contributo, essere titolari di un contratto di locazione registrato o in corso di registrazione, presentare una certificazione dalla quale risulti un Ise 2019 (Indicatore della Situazione Economica) non superiore a 28.684,36 euro e non avere titolarità di diritti di proprietà, usufrutto, uso e abitazione su immobili ad uso abitativo ubicati nel territorio italiano o all’estero e aver avuto nel mese di aprile, maggio e giugno 2020 una diminuzione del reddito familiare in misura non inferiore al 30% per cause riconducibili all’emergenza epidemiologica Covid-19 rispetto al mese di aprile 2019, maggio 2019 e giugno 2019.

Contributo

Il contributo di questa misura straordinaria sarà calcolato sulla base del 50% del canone di locazione, in misura non superiore a 250 euro al mese, e comunque modulato sulla base delle risorse economiche regionali disponibili.

Il contributo corrisponde a 3 mensilità successive a partire da aprile 2020 e sarà corrisposto in un’unica soluzione nel mese di luglio, al permanere delle condizioni di accesso al contributo stesso.

Si prevede che la liquidazione dei contributi sarà effettuata entro metà luglio 2020.

Modalità di partecipazione

Le domande per il fondo affitti straordinario dovranno essere presentate esclusivamente tramite la piattaforma web appositamente attivata (compilabile attraverso pc o smartphone). L’invio della domanda dovrà avvenire entro e non oltre le ore 24 del 20 maggio 2020. Dopo tale data la piattaforma sarà disattivata.

Per informazione sul bando straordinario Fondo Affitti 2020 gli interessati possono rivolgersi al numero della protezione civile attivato dal Comune per l’emergenza Covid-19: 0571487241, oppure scrivendo al seguente indirizzo mail protocollo@comune.castelfranco.pi.it.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo decreto dal 16 gennaio: prosegue lo stop agli spostamenti tra regioni

  • Coronavirus in Toscana: 379 nuovi casi positivi

  • Bonus mobili 2021, come ottenere le detrazioni: i requisiti

  • Toscana zona gialla: cosa si può fare e cosa no dal 16 gennaio

  • Coronavirus, le palestre GimFive in protesta: anche a Pontedera struttura aperta il 15 gennaio

  • Pisa S.C., vicina la svolta: il magnate russo Knaster vuole acquistare il club

Torna su
PisaToday è in caricamento