Coronavirus e ripartenza: l'Ausl Toscana nord ovest cerca i 'medici a scuola'

Possono partecipare al bando anche i laureati ed i medici in pensione, faranno attività presso le scuole in supporto a personale dei plessi e medici curanti

L'Azienda Usl Toscana nord ovest ha pubblicato, sul proprio sito internet, il bando per selezionare i cosiddetti 'medici a scuola', ovvero le professionalità mediche da dedicare alle attività sanitarie previste dai protocolli del Ministero della Salute per l’avvio delle attività scolastiche. La loro individuazione è prevista dall’ordinanza regionale numero 81 del 26 agosto scorso. Nello specifico si tratta di un avviso di manifestazione di interesse "per la formazione di un elenco di idonei al conferimento di incarichi di lavoro autonomo".  

Il bando è aperto anche a laureati iscritti all’ordine non in possesso della specializzazione e ai medici in pensione, infatti l'avviso precisa che i candidati dovranno rientrare in una delle due seguenti categorie: "1) laureati in medicina e chirurgia, abilitati all'esercizio della professione medica ed iscritti agli ordini professionali, anche eventualmente specializzati o specializzandi iscritti all’ultimo e penultimo anno di corso delle scuole di specializzazione, nonché laureati in medicina e chirurgia, anche se privi della cittadinanza italiana, abilitati all'esercizio della professione medica secondo i rispettivi ordinamenti di appartenenza, previo riconoscimento del titolo; 2) personale medico collocato in quiescenza, anche ove non iscritto al competente albo professionale in conseguenza del collocamento a riposo, che non abbia compiuto il 70esimo anno di età".

Gli incaricati saranno assegnati al Dipartimento di Prevenzione e svolgeranno la loro attività prevalentemente presso i plessi dei servizi educativi per la prima infanzia e delle istituzioni scolastiche del territorio della Ausl Toscana nord ovest. Si occuperanno di supportare la scuola, i medici curanti (pediatri di libera scelta e medici di medicina generale) sia degli alunni sia del personale scolastico, ed il medico competente del personale scolastico per le attività di prevenzione, contenimento e gestione dei casi e dei focolai di Covid-19. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le domande dovranno pervenire, a mezzo posta elettronica certificata, entro sabato 19 settembre 2020 con le modalità indicate dall'avviso. Per ogni ulteriore informazione di dettaglio si rimanda alla lettura completa dell'avviso, disponibile sul sito dell'Azienda Usl Toscana nord ovest nella sezione 'Bandi e concorsi'. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus in Toscana, crescono i contagi: 755 nuovi positivi

  • Una delle pizzerie più buone d'Italia: Gusto al 129 premiata da Gambero Rosso

  • San Giuliano Terme: apre il nuovo Conad City

  • Coronavirus, 581 nuovi casi in Toscana: un decesso a Pisa

  • Coronavirus in Toscana: 906 nuovi casi, 133 a Pisa

  • Coronavirus nel pisano: 39 casi a Pisa, 26 a Cascina

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PisaToday è in caricamento