Coronavirus e controlli per Pasqua a Cascina: 147 persone identificate, 8 sanzioni

La Polizia Municipale ha pattugliato il territorio. I numeri soddisfano il sindaco reggente Rollo: "I cittadini hanno risposto in maniera responsabile all'obbligo di rimanere a casa"

Immagine di archivio

Nel lungo fine settimana pasquale, gli uomini e le donne della Polizia municipale di Cascina organizzati dal Comandante Elena Barsacchi hanno vigilato su tutto il territorio. "La situazione della città nel periodo di Pasqua è stata sotto controllo - afferma il sindaco reggente Dario Rollo - e non si sono evidenziate particolari criticità. Sono pervenute alcune segnalazioni da parte di cittadini che hanno denunciato alcuni assembramenti e dove le forze dell’ordine e della PM sono intervenute celermente".

Dal 9 al 14 aprile sono state identificate 147 persone, da cui sono scaturiti 8 verbali (per mancanza di autorizzazione o fuori dal luogo di residenza) e controllate 51 attività commerciali. Controllate anche le quarantene. "I risultati confermano che cittadini e residenti di Cascina, per la stragrande maggioranza, hanno risposto in maniera responsabile all’obbligo di rimanere a casa, anche per Pasqua e Pasquetta, per prevenire ed evitare eventuali contagi da Covid-19".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Sono stati incrementati i controlli sul territorio utilizzando le risorse apposite stanziate da parte dell’amministrazione comunale di intesa con il Ministero dell’Interno - aggiunge Rolo - i provvedimenti di restrizione messi in atto e le operazioni di controllo sul territorio hanno prodotto un risultato positivo. Sono certo che la situazione sanitaria migliorerà e, con le dovute accortezze e cautele, potremo iniziare nuovamente a tornare alla normalità. Ringrazio per il lavoro svolto gli agenti della polizia municipale che hanno controllato il territorio in maniera scrupolosa ed attenta. Un grazie anche ai volontari della Protezione Civile che continuano con l’assistenza ai cittadini in difficoltà e per l’aver distribuito, anche nei giorni di Pasqua e Pasquetta, le mascherine alle famiglie".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un lockdown "morbido" tra dieci giorni e l'ipotesi coprifuoco alle 21 in tutta Italia

  • Coronavirus in Toscana, sfondata quota mille: sono 1145 i nuovi positivi

  • Coronavirus in Toscana: più di 1.800 i nuovi casi, 5 decessi a Pisa

  • Coronavirus in Toscana, casi positivi in aumento: superata quota 2mila in 24 ore

  • Positivo al Coronavirus fermato sul treno a Pisa: convoglio sanificato

  • Coronavirus in Toscana, 1290 nuovi casi e 8 decessi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PisaToday è in caricamento