Emergenza Covid-19 a Castelfranco: 9 sanzionati, controllate 323 autocertificazioni

Il Comune fa il punto delle azioni intraprese ed applicate dalla Polizia Municipale. Il sindaco ringrazia il corpo: "Lavoro costante ed indispensabile"

L'attività della Polizia Municipale di Castelfranco di Sotto, dall'inizio dell'emergenza sanitaria da Covid-19, ha effettuato quotidiani servizi di controllo del territorio, finalizzati a verificare il rispetto delle normative nazionali e regionali per il contenimento della diffusione del virus. In questo periodo gli operatori hanno acquisito ed analizzato 323 autocertificazioni legate ad altrettanti movimenti di persone. Oltre a questo tipo di controlli si aggiungono le migliaia di persone che sono state monitorate durante le attese fuori degli esercizi commerciali. "Questo monitoraggio - sostiene l'amministrazione in una nota - ha prevenuto il formarsi di assembramenti, soprattutto nei primi periodi dell'emergenza quando ancora si sperimentavano le prime applicazioni della disciplina del distanziamento sociale".

Complessivamente, per uscite ingiustificate, è stata denunciata una persona, nei giorni in cui tale infrazione aveva rilevanza penale, e sono successivamente state elevate 8 sanzioni pecuniarie. Sono stati invece 682 i controlli effettuati ai singoli esercizi commerciali, sia su sede fissa che su aree pubbliche, tutti con esito negativo. I controlli sono stati effettuati dal personale della Polizia Municipale anche in abiti civili, per verificare il rispetto delle specifiche normative in merito all'emergenza epidemiologica in atto.

C'è stata poi la riorganizzazione degli spazi dell'area mercatale di Castelfranco di Sotto, che ha consentito il regolare svolgimento del mercato settimanale del lunedì, riservato per legge ai soli banchi che commercializzano beni alimentari. Prevista una apposita dislocazione dei banchi ambulanti al fine di garantire il rispetto del previsto distanziamento sociale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"L'impegno della Polizia Municipale è stato una costante fin dall'inizio dell'emergenza. Un servizio indispensabile per garantire la sicurezza sul nostro territorio comunale - ha commentato il sindaco Gabriele Toti - la presenza degli agenti, i controlli e il monitoraggio eseguiti hanno permesso di verificare il rispetto delle disposizioni nazionali".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus in Toscana, sfondata quota mille: sono 1145 i nuovi positivi

  • Un lockdown "morbido" tra dieci giorni e l'ipotesi coprifuoco alle 21 in tutta Italia

  • Coronavirus in Toscana: 812 nuovi positivi, 108 a Pisa

  • Coronavirus in Toscana, casi positivi in aumento: superata quota 2mila in 24 ore

  • Covid, estetisti e parrucchieri restano aperti: "In questi mesi prova di grande affidabilità e serietà"

  • Positivo al Coronavirus fermato sul treno a Pisa: convoglio sanificato

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PisaToday è in caricamento