Cronaca

Coronavirus: due casi sospetti positivi a Pontedera

Entrambe le persone fanno parte dello stesso nucleo familiare. Disposta la quarantena obbligatoria per coloro che hanno avuto contatti stretti

Due casi sospetti positivi (in attesa di validazione da parte dell'Istituto Superiore di Sanità) al virus Covid-19 a Pontedera. Lo rende noto il sindaco Matteo Franconi.
"Entrambe le persone appartengono allo stesso nucleo familiare, sono già monitorate dal nostro servizio sanitario e si trovano attualmente in quarantena presso il proprio domicilio - afferma il primo cittadino - come previsto dall'Ordinanza Regionale e dai protocolli operativi in vigore ho emesso in via precauzionale le ordinanze di quarantena obbligatoria con sorveglianza attiva per le persone che hanno avuto 'contatti stretti' con i due soggetti sospetti positivi".

"Così come stabilito nella nota operativa congiunta Anci- Protezione civile del 25 febbraio 2020 ho disposto l'apertura del COC (Centro Operativo Comunale) a partire dalle 12:30 di oggi al solo scopo precauzionale di ottimizzare e condividere i flussi informativi delle varie funzioni attivate e velocizzare l'attuazione dei protocolli e monitorare la situazione sul territorio comunale" sottolinea ancora Franconi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus: due casi sospetti positivi a Pontedera

PisaToday è in caricamento