Coronavirus: a Pisa rafforzate le misure igieniche su scuolabus e nelle mense scolastiche

Le disposizioni del sindaco di Pisa a scopo precauzionale per una maggior salvaguardia degli ambienti scolastici

Alcune misure precauzionali igieniche adottate anche a Pisa contro il Coronavirus. Il sindaco di Pisa Michele Conti ha infatti partecipato martedì pomeriggio a Firenze ad una riunione in Regione promossa da Anci Toscana per fare il punto sull’emergenza Coronavirus. Ieri mattina invece all’Azienda Usl Toscana nord ovest Conti ha partecipato alla Conferenza Aziendale dei Sindaci sullo stesso tema. La Regione, come noto, non ha disposto la chiusura delle scuole, né altri provvedimenti particolari.

"A Pisa - sottolinea Conti - saranno precauzionalmente rafforzate le misure igieniche sui servizi comunali di trasporto e refezione scolastica, a favore dei bambini che frequentano le scuole che restano aperte sul territorio comunale. Stiamo provvedendo, grazie alla collaborazione con Farmacie Comunali, a dotare gli uffici comunali e quelli delle società partecipate di gel igienizzante per le mani, che sarà venduto dalle Farmacie a prezzo di costo. Raccomando a tutti, ancora una volta, in merito alle notizie sull’emergenza di informarsi solo attraverso i canali ufficiali".

SCUOLABUS. Tutti gli scuolabus in dotazione al Comune di Pisa saranno disinfettati con l’utilizzo di un disinfettante germicida spray per ambienti in bombola da 150 ml autosvuotante. Il prodotto riduce la carica microbica ambientale e previene le forme infettive respiratorie. Agisce come deodorante attivo degli ambienti e come disinfettante. L'associazione di due principi attivi (sale quaternario d'ammonio e ortofenilfenolo) garantisce un ampio spettro d'azione nei confronti di batteri gram+, gram- e funghi.

REFEZIONE SCOLASTICA. L'amministrazione comunale, tramite la Direzione Servizi Educativi, ha richiesto alla società affidataria del servizio di refezione scolastica la fornitura presso ogni nido e materna comunale di materiale per l’igiene personale come fazzoletti monouso, disinfettante per le mani, sapone antibatterico, salviette umidificate.

GITE SCOLASTICHE. Il divieto di effettuare gite scolastiche o visite fuori dal plesso emanato per le scuole di competenza ministeriale è stato esteso alle materne e ai nidi di competenza comunale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nella tarda serata di martedì il sindaco ha firmato l'ordinanza per disporre la quarantena con sorveglianza attiva per un cittadino residente a Pisa: la persona sarebbe entrata in contatto con il 49enne di Pescia risultato positivo al Coronavirus. Il sindaco ha sottolineato come al momento non ci sia alcun allarme e non ci sia alcuna persona positiva nella città della Torre: "Si tratta di una misura precauzionale".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente stradale davanti allo stadio a Pontedera: muore 30enne

  • Caccia al cinghiale estesa oltre i confini ordinari

  • Covid a scuola: classi in quarantena nel pisano

  • Covid in classe: cinque nuovi casi nelle scuole di Pisa

  • Barman deceduto a Pontedera: annullata la Festa del Commercio

  • Mareggiata a Marina di Pisa: allagamenti e pietre sul lungomare

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PisaToday è in caricamento