Cronaca

Coronavirus: guarito il paziente di Pescia, possibili dimissioni già venerdì

La Regione Toscana precisa che il paziente non ha più sintomi da 24 ore ma che per accertare la sua negativizzazione sarà necessario ripetere più volte il tampone

Il paziente di Pescia ricoverato all'ospedale di Pistoia, primo caso toscano di Coronavirus, è clinicamente guarito. Da 24 ore non presenta
febbre né sintomi respiratori, ma per accertare la sua completa negativizzazione sarà necessario ripetere più volte il tampone. Lo precisa in una nota la Regione. Per ora dunque il paziente resta ricoverato all'ospedale di Pistoia, le sue dimissioni potrebbero avvenire già domani.

In Toscana sono 863 le persone in isolamento domiciliare: 304 prese in carico attraverso il numero dedicato delle Asl; 193 contatti stretti dei casi positivi probabili o confermati, 366 bambini/studenti e loro familiari.

Aggiornamento: altri due casi sospetti positivi in Toscana

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus: guarito il paziente di Pescia, possibili dimissioni già venerdì

PisaToday è in caricamento