Coronavirus, Pontedera: in campo i Volontari di Protezione Civile dell'Associazione Polizia

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di PisaToday

C’è un filo quasi invisibile che scorre lungo tutto il nostro Paese e unisce le nostre comunità con attività di supporto e di sostegno alla popolazione. È quello delle tante sezioni di volontariato della Protezione Civile dell’ANPS, l’Associazione Nazionale della Polizia di Stato che stanno sostenendo la popolazione in questo momento così difficile. Da Matera, a Campobasso, dal Piemonte alla Puglia, dal Lazio alla Lombardia i volontari sono impegnati in vari servizi alle persone, ad esempio, per portare agli anziani viveri e farmaci, ma anche presidiando gli ingressi di ospedali, svolgendo servizi di pre-triage o vigilanza agli ingressi e uscite delle aree sottoposti a vincoli particolari, come le zone rosse. Sono solo alcuni esempi questi, di come sostegno, aiuto e soccorso alle comunità non siano solo vuote parole ma facciano parte del nostro DNA. Anche a Pontedera la sezione dei Volontari dell’ANPS, inserita nel dispositivo della Protezione Civile, si è resa disponibile verso l’Amministrazione Comunale e insieme ad altre Associazioni come Il Faro, il COTA, coadiuvano le forze nel presidio del territorio. Tutte le sere ci sono volontari che seguendo percorsi concordati con la Polizia Locale segnalano assembramenti e, nel fine settimana, a seguito delle disposizioni nazionali e comunali sono state presidiate le aree degli argini dei fiumi Arno ed Era per evitare contatti a rischio. I nostri volontari dell’Associazione, dice Eugenio Leone, vicepresidente dell’Associazione, sono poliziotti in servizio o in quiescenza, ma soprattutto semplici cittadini che condividono i valori di legalità, condivisione e solidarietà, che, come in altre calamità stanno dando una grossa mano al nostro Paese impegnandosi nei servizi più vari.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PisaToday è in caricamento